sabato, 28 Gennaio 2023

Natale in Lunigiana: AlterEco e i tour dedicati a Fivizzano ed Equi Terme

-

Dicembre non è un periodo tradizionalmente vocato al turismo per la Lunigiana, ma gli operatori hanno pensato ugualmente di offrire esperienze ai visitatori della nostra valle.

Infatti Cooperativa AlterEco ed il suo Tour Operator Lunigiana Travel hanno predisposto diverse proposte per vivere le manifestazioni tradizionali del periodo festivo in ‘modalità outdoor’, integrando i programmi dei rinomati eventi ‘Fivizzano Sapori di Natale’ durante il Ponte dell’Immacolata ed il ‘Presepe Vivente di Equi Terme’ che torna dopo tre anni ad affascinare gli avventori durante il weekend di Natale.

Dall’8 all’11 dicembre partiranno i ‘Tour dell’Immacolata’ a Fivizzano, con le visite guidate di ‘Fivizzano al tramonto’, che partiranno alle 16,30, e ‘Fivizzano in E-bike’ che propone una pedalata ecologica nei dintorni del capoluogo il sabato mattina. Non mancherà giovedì 8 dicembre un’escursione a piedi che farà scoprire i gioielli intorno a Fivizzano: dalla chiesa Romanica di Pognana al borgo fortificato della Verrucola, per concludersi tra i palazzi, musei e mercatini nel capoluogo.

Ad Equi Terme sarà invece ‘Natale in Grotta’, le cavità carsiche saranno infatti aperte per tutti i pomeriggi e le serate dal 23 al 26 dicembre, in contemporanea al rinomato e suggestivo Presepe Vivente. Per chi vorrà visitare in modo completo le grotte le visite guidate partiranno alle 14,30, mentre alla sera si potrà fare una breve ma affascinante visita notturna alla grotta durante l’orario di svolgimento del Presepe.

(Info e prenotazioni: 3385814482, [email protected], www.lunigiana.travel).

“Abbiamo pensato di offrire esperienze durante gli eventi natalizi – commenta Francesca Malfanti, Vicepresidente di Coop. AlterEco – per far scoprire in modo diverso i nostri luoghi, già resi molto suggestivi dall’atmosfera che le manifestazioni sanno creare. Cerchiamo di lavorare per estendere la frequentazione turistica tutto l’anno, un obiettivo sfidante che la Lunigiana deve perseguire con costanza e impegno.”

Condividi su:

Ultime