20 Aprile 2024, sabato
15 C
Fivizzano

PD Massa-Carrara e Versilia: “La Giunta regionale ci ripensi, più escavazioni non portano vantaggi ai nostri territori”

“L’aumento del tetto all’escavazione di marmo proposto dalla Giunta regionale ci sorprende. Proprio pochi giorni fa avevamo condiviso, insieme al sindacato, che la prospettiva ideale per i nostri territori fosse la riduzione del consumo di montagne e colline”.

A dirlo sono Elisabetta Sordi, Segretaria PD Massa-Carrara e Riccardo Brocchini, Segretario PD Versilia.

“Vogliamo anche sottolineare che un aumento dell’escavato è ancor meno condivisibile finché non ci sarà una reale applicazione di un altro tetto, quello previsto dalla legge 35 del 2015, secondo cui almeno metà del materiale estratto deve essere lavorato in loco e non esportato grezzo.
Senza questa condizione, viene sottratto materiale all’ambiente privando i territori di qualsiasi compensazione in ricchezza e posti di lavoro. Chiediamo alla Giunta regionale un ripensamento che preservi un equilibrio già delicato tra impresa, lavoratori e ambiente”. 

“Riteniamo anche che scelte di questo tipo non possano essere calate dall’alto senza un preventivo confronto con i territori. È sui territori che si vivono e si comprendono le contraddizioni ed i limiti di scelte non ponderate. È sul territorio che si percepisce quanto la popolazione richieda alla politica ed agli amministratori scelte maggiormente attente alla tutela dell’ambiente e del paesaggio e volte a maggiore equità sociale”.

“Rimarchiamo, infine – concludono i due segretari PD – quanto la scarsa ricaduta in termini di benessere e di qualità della vita dei cittadini di attività, invece, molto fruttuose per le imprese, rischi di provocare un aggravarsi della frattura tra aziende, pubbliche amministrazione e comune sentire dei cittadini.” 

Redazione
Redazione
Desk della redazione, con questo account pubblichiamo comunicati stampa, eventi e notizie di carattere regionale e nazionale
News feed
Notizie simili