17 Aprile 2024, mercoledì
12.7 C
Fivizzano

Contributi economici per l’acquisto di protesi destinate a persone con disabilità che svolgono attività sportive

Un bando per il riconoscimento di contributi economici per l’acquisto di ausili, ortesi e protesi per lo svolgimento di attività sportive amatoriali. La Regione Toscana ha affidato alle Aziende Usl l’incarico di avviare, in via sperimentale, le procedure per il riconoscimento di contributi economici per l’acquisto di ausili e protesi a tecnologia avanzata, idonei allo svolgimento di attività sportive amatoriali, destinati a persone con disabilità fisica.

I dispositivi medici hanno come finalità il superamento delle limitazioni motorie della persona disabile in grado di praticare attività sportive amatoriali individuali e il raggiungimento o miglioramento delle potenzialità della persona, in relazione alle sue possibilità di integrazione sociale e sportiva.

Le procedure per il riconoscimento del contributo prevedono:

  • una valutazione sanitaria clinico-funzionale della persona che richiede il beneficio, effettuata dai competenti servizi sanitari territoriali aziendali;
  • una valutazione amministrativa dei requisiti soggettivi previsti dai bandi aziendali.

Il bando rimane aperto dal 15 marzo al 30 maggio, per consultarlo basta accedere al sito della Azienda USL.

È rivolto alle persone che non fanno attività agonistica o sport di squadra, questo non significa che non possano essere associati a qualche società sportiva o associazione sportiva. L’importante è che la domanda venga presentata dalla persona stessa e che si tratti di attività amatoriale.

Il bando è rivolto a:

  • residenti in Regione Toscana;
  • amputati di arto e/o affetti da paraparesi o paraplegia o tetraparesi;
  • invalidi civili o in attesa di riconoscimento, se maggiorenni;
  • in fascia di età compresa tra i 10 e i 64 anni compresi.

La domanda deve essere accompagnata da una visita di medicina dello sport. Per questo bando è stata individuata una prestazione specifica prenotabile al CUP (sia sportelli che telefonico 0585 498498), si tratta di Counseling medico sportivo codice MS30, che prevede una compartecipazione di spesa € 18,00, anche per i soggetti esenti. Occorre l’ISEE per la stesura della graduatoria, ma non ci sono tetti di reddito da non superare per poter partecipare, la graduatoria dovrebbe uscire entro il 30 giugno.

Redazione
Redazione
Desk della redazione, con questo account pubblichiamo comunicati stampa, eventi e notizie di carattere regionale e nazionale
News feed
Notizie simili