sabato 10 Dicembre 2022

Riqualificazione del Masero: 430mila euro dal bando Rigenerazione Urbana

L’amministrazione comunale di Licciana Nardi annuncia in una nota il prossimo progetto per la riqualificazione del Masero.

“La ‘squadra del fare’ del sindaco Renzo Martelloni prosegue spedita nella realizzazione del suo programma elettorale. La costituzione di un pool di esperti, tra tecnici e avvocati, voluto dal primo cittadino, continua a dare i suoi frutti. Dopo aver provveduto all’allacciamento dell’illuminazione pubblica, all’acquisizione delle aree appartenenti alla lottizzazione “Il Masero”, e aver ottenuto dal Demanio Idrico Regionale 9mila metri quadri di superficie lungo il torrente Civiglia, a breve darà il via ai lavori per la riqualificazione e rivalorizzazione della zona.

Il finanziamento ottenuto dalla Regione Toscana – prosegue l’amministrazione – con il bando di Rigenerazione Urbana è di 334mila euro e, la cifra rimanente per arrivare al totale di 430mila euro, verrà investita dal Comune di Licciana Nardi.

Nel dettaglio, il progetto prevede: il recupero e potenziamento delle opere di urbanizzazione primarie e del verde urbano, con la finalità di dare qualità e vivibilità alle aree urbane più marginali; il miglioramento della qualità del decoro urbano e del tessuto sociale e ambientale; la riqualificazione delle connessioni con gli spazi e i servizi pubblici, in particolare con il Castello di Terrarossa, il Civiglia e le altre emergenze storico architettoniche ed ambientali presenti (tra cui il percorso dell’ex ferrovia); la realizzazione di un sistema di percorsi pedonali e ciclo – pedonali di connessione tra il quartiere del Masero e il Castello di Terrarossa, compresa la sistemazione dei parchi giochi, nell’ottica di una complessiva valorizzazione dell’area.

Occorre sottolineare come il presente progetto si inserisca in una più ampia visione di rigenerazione urbana promossa dall’amministrazione comunale, che si pone come obiettivo di integrare l’attrattore culturale e sociale del Castello di Terrarossa, con il parco urbano lineare del torrente Civiglia e il quartiere del Masero, donando a quest’ultimo quelle funzioni urbane qualificanti mancanti, al fine di favorirne l’integrazione funzionale e sociale.
Iter burocratici permettendo, l’inizio lavori è previsto per marzo 2023“.

“Come avevamo promesso, la riqualificazione dell’area del Masero è una delle nostre priorità – spiega il sindaco di Licciana Nardi Renzo Martelloni – Sono state diverse le operazioni che abbiamo effettuato per riuscire a ottenere il necessario per mettere in atto il nostro progetto. Posso esprimere grande soddisfazione perché fra non molto potremo godere tutti di questo intervento di rivalorizzazione che sarà davvero importante per tutta la comunità. Sarò ancora più soddisfatto quando il nostro progetto sarà totalmente realizzato. Voglio approfittare per ringraziare i tecnici che hanno lavorato al bando per la Rigenerazione Urbana, che come sempre mettono in campo grande impegno e professionalità quando richiesto da questa amministrazione”

Ultime notizie

Big Band al teatro degli Animosi per i cento anni dalla nascita di Toots Thielemans

Concerto imperdibile sabato 10 dicembre alle 21.00 al Teatro degli Animosi di Carrara per il concerto conclusivo della sesta edizione di MutaMenti Three Views of...

Torna Dolce&Farina il contest per i produttori di farina di castagne della MaB dell’Appennino Tosco Emiliano

C'è un alimento dal sapore antico di secoli. In Appennino, dove ancora lo si produce, torna il contest a lui dedicato: Dolce&Farina, è la...

Lucchetti (Forza Italia Filattiera): “Ciclovia dei Castelli, urgente la manutenzione”

Riceviamo e pubblichiamo: La ciclovia dei castelli è un percorso cicloturistico ad anello sulle sponde del Magra che tocca i comuni di Pontremoli, Filattiera, Bagnone, Villafranca...
it_ITItalian