Carrara, denunce per droga e truffa online

La Polizia di Stato di Carrara negli ultimi giorni ha effettuato intensi servizi di contrasto al traffico di sostanze stupefacenti attraverso l’impiego di personale in abiti civili della Squadra di Polizia Giudiziaria, specializzato nell’attività antidroga.

I servizi si sono concentrati nelle aree maggiormente interessate da fenomeni di micro-criminalità e spaccio, esattamente via XX settembre nei pressi di Avenza. 

La pattuglia in servizio specifico di contrasto al traffico di sostanze stupefacenti, ha notato un uomo fare dei movimenti sospetti dentro un parcheggio per poi andare via in auto. Per tali ragioni il personale ha proceduto al controllo del giovane alla guida, il quale all’esito della perquisizione personale è stato trovato in possesso di 41,5 grammi di sostanza stupefacente appena recuperata presso la casa di un altro giovane. A seguito di perquisizione presso l’abitazione di quest’ultimo, è stata quindi rinvenuta altra sostanza stupefacente dello stesso tipo.

I due giovani classe ‘94 e ’95 sono stati deferiti in stato di libertà ex art 73 per detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio.

Negli stessi giorni la squadra di polizia giudiziaria ha denunciato una giovane di Acerra, classe 1982, per truffa telematica, in quanto tramite una truffa era riuscito a vedere una falsa assicurazione auto ad un uomo di Carrara per un importo di 182 euro versati con bonifico bancario. 

Lascia un commento
Total
1
Share
it_ITItalian

Aiutaci a mantenere libero e gratuito questo giornale.
Una persona informata contribuisce a migliorare il mondo!