martedì 6 Dicembre 2022

Prima categoria, il Pietrasanta vince il campionato

Come è accaduto in seconda con il dominio e vittoria straripante del Viareggio un’altra rappresentante della lucchesia si aggiudica il campionato di prima categoria con tre giornate di anticipo. Stiamo parlando dell’A.s.d. Pietrasanta, dopo il convincente successo in casa dell’Atletico Lucca, e  in virtù dei risultati della  giornata odierna sono stati tutti a favore del club di Giacomo Maggiore e compagni.

Per la certezza mancavano alcuni esiti che si dovevano incastrare  a meraviglia per l’undici di Massimiliano Bucci, e così è stato, il pareggio della Torrelaghese sul campo della pericolante Molazzana e addirittura la sconfitta del Porcari interna ad opera dei collinari del Corsanico, come la sonante prevista vittoria del Romagnano a Fossone, la matematica li ha messi tutte fuori dai giochi.

Per quanto riguarda il turno delle nostre rappresentanti è stato più amaro che dolce. Nel derby di Fossone il lanciatissimo Romagnano ha travolto i “cugini” del Don Bosco, relegati nel fondo della classifica. A tre giornate dalla fine, il team di mister Barsotti non è ancora condannato a retrocessione diretta, tra i giallo rosso e l’altra pericolante Vagli ci sono solo tre lunghezze, punti che possono significare solo la salvezza attraverso i play out, dove la matematica tiene in vita con un filino di speranza i carrarini. Il percorso delle due ultime compagini del girone è quasi uguale, entrambe affrontano i pisani del San Giuliano, poi due confronti sulla carta proibitivi per Marinari & soci con Torrelaghese e la trasferta a Corsanico.

L’altra compagine lunigianese dove i “galletti” di mister Paolo Bertacchini non vanno oltre il pareggio tra le mura amiche contro il San Giuliano dove i pisani con il punto  si sono posizionati al confine della griglia dei play out. La speranza dei giallo blu di Conedera e compagni, nelle tre giornate da smarcare sarebbe quella di usufruire della forbice per poter essere esclusi dagli spareggi per non retrocedere.

Alla data odierna secondo il comunicato ufficiale Don Bosco e Vagli scenderebbero direttamente in seconda, mentre solo spareggio tra i lunigianesi e Folgor Marlia dopo una elaborata classifica avulsa con Molazzana e San Giuliano. Un eventuale “vantaggio” per l’undici di Barabino e compagni nel rush finale potrebbe essere la giornata di riposo del Folgor Marlia nell’ultimo turno di campionato, dopo il prossimo determinante impegno tra Serricciolo in casa della Torrelaghese e quello interno del Folgor Marlia contro l’ostico Atletico Lucca ci daranno ulteriori sviluppi.

Ultime notizie

Pannelli di rivestimento facciate degli ospedali: l’Asl Toscana nord ovest è in attesa dell’esito degli approfondimenti tecnici

L’Azienda Usl Toscana nord ovest ha richiesto al concessionario SAT di effettuare le verifiche richieste sulla “presenza di prodotti installati sulle facciate delle strutture...

Il Centro Intercomunale di Protezione Civile è realtà: la Regione assegna 400mila euro all’Unione di Comuni Montana Lunigiana

A darne notizia il sindaco di Tresana a assessore alla Protezione Civile dell’Unione di Comuni Matteo Mastrini che così commenta: "Dopo la Green Community,...

I sindaci di Zeri e Podenzana: “No alla riduzione delle guardie mediche”

Riceviamo e pubblichiamo una nota congiunta dei sindaci di Zeri e Podenzana: Si sente da tempo preannunciare la riduzione della presenza delle figure di continuità...
it_ITItalian