giovedì 23 Maggio 2024

Gli artisti Giorgia Madiai e Fabrizio Da Prato a Fivizzano per la mostra “Dialoghi”

Appuntamento sabato 11 maggio, ore 17.30. a Fivizzano (MS), nella sede della Biblioteca Civica Abate Emanuele Gerini, per l’inaugurazione della mostra “Dialoghi”, con protagonisti gli artisti toscani Giorgia Madiai e Fabrizio Da Prato.

Realizzata con il patrocinio del Comune di Fivizzano con l’assessorato alla cultura guidato da Francesca Nobili, del Parco Naturale Regionale delle Alpi Apuane e del Parco Nazionale dell’Appennino Tosco-Emiliano, la mostra a cura di Alice Barontini, presenta un ampio corpus di opere grafico-pittoriche e installative inedite, accostate per l’occasione a una piccola selezione di lavori di archivio per mettere in risalto la continuità della ricerca estetica e concettuale svolta nel tempo dai due artisti.

La mostra nasce dall’idea di creare un dialogo multiplo: tra artisti (che per l’occasione hanno realizzato una serie di opere a quattro mani), tra diverse tecniche utilizzate, supporti, stili, contesto espositivo…Ma anche tra artisti e territorio della Lunigiana, da loro percorso a più riprese nei mesi scorsi.

In particolar modo Da Prato e Madiai si sono soffermati sulla visita del centro storico di Fivizzano e sulla scoperta di alcuni dei suoi borghi, lasciandosi ispirare liberamente da alcuni elementi legati alla natura, alla storia locale, alle tradizioni agroalimentari, al patrimonio artistico e culturale.

In particolare, alcune suggestioni vissute durante queste brevi tappe sono state selezionate e approfondite perché “in dialogo” con il percorso dei singoli artisti e reputate stimolanti per creare connessioni con il loro personale sguardo creativo. Immagini, incontri, scoperte sono state così rielaborate in maniera creativa, intima e personale in studio e saranno restituite in mostra sotto forma di opere d’arte realizzate su diversi supporti tra cui stoffe, manifesti, dipinti e intonaci.

Nato a Castelnuovo in Garfagnana nel 1965, Fabrizio Da Prato è autore di opere, performance, installazioni accomunate dalla volontà di intraprendere un dialogo vivo e costruttivo con il territorio e, utilizzando l’estetica come mezzo di riflessione antropologica e sociale. Tra le sue operazioni più recenti “Richiami Parma 2020-21”, “Richiami, Palermo 2018” “Richiami, Pistoia 2017” che hanno seguito le città nominate

“Capitale Italiana della Cultura” per creare occasioni di cultura pubblica al posto della pubblicità.

Nata a Livorno nel 1971, Giorgia Madiai è un’artista poliedrica. Dopo essersi dedicata a lungo alla fotografia, dal 2014 porta avanti il suo percorso pittorico, indagando temi come la convivialità e il mondo femminile. Spesso lascia coesistere linguaggi differenti, dalla pittura all’installazione, dalla performance alla live painting, dal teatro alla scultura, dando vita a opere in cui convivono ironia, provocazione, delicatezza e riflessione e la cui cifra distintiva è la creazione di connessioni tra persone.

Redazione
Redazione
Desk della redazione, con questo account pubblichiamo comunicati stampa, eventi e notizie di carattere regionale e nazionale
Verified by MonsterInsights