martedì 27 Settembre 2022

Gamics è da record: a CarraraFiere più di 23 mila visitatori per la prima edizione della fiera del fumetto, del gioco e della cultura pop

La nuova fiera del fumetto di Carrara conquista tutti: famiglie, bambini e curiosi hanno avuto modo di trascorrere due giornate all’insegna del divertimento in ogni sua forma. Rapiti dai colori di fumetti, giochi, videogiochi e soddisfatti dalla vastissima offerta commerciale e dagli show, i visitatori hanno popolato i 20 mila metri quadrati dei tre padiglioni.

Il mondo delle voci è stato debitamente rappresentato da vere e proprie star del doppiaggio come Mino Caprio, l’inconfondibile voce di Peter Griffin, Emanuela Pacotto e Gianluca Iacono, rispettivamente Bulma e Vegeta nel famosissimo anime Dragon Ball, Flavio Aquilone, la magica voce di Draco Malfoy in Harry Potter e poi ancora Roberto Pedicini e Renato Novara, che tra i tanti ruoli di successo hanno prestato la voce a Jim Carrey e Sonic the Hedgehog.

Grande riscontro per Chef Hiro, il simpaticissimo volto televisivo e ambasciatore della cucina giapponese in Italia, che ha intrattenuto i fan con uno spettacolare Show Cooking dal vivo, tra divertenti aneddoti e curiosità sul mondo nipponico. A rappresentare il fattore nostalgia Giovanni Muciaccia – con un laboratorio che ha coinvolto i suoi “bambini cresciuti” in un irripetibile attacco d’arte – e naturalmente gli show musicali di Cristina D’Avena e Giorgio Vanni, le due leggende delle sigle animate.

Nell’immensa area mattoncini non si sono posti limiti alla fantasia: oltre ad ammirare incredibili e monumentali opere d’arte, ragazzi e famiglie hanno potuto giocare insieme, diventando per due giorni provetti costruttori di sogni assemblabili.

Le differenze d’età si sono annullate nell’ampia area dedicata al mondo dei videogiochi, da quelli del passato ai titoli più amati dai giovanissimi, dai cabinati ai simulatori di guida.

Passeggiando per i padiglioni centinaia di cosplayer hanno dato modo ai visitatori di immergersi completamente in una dimensione parallela, dov’è stato possibile imbattersi nei personaggi più amati dei fumetti o delle serie tv.

«Gamics ha superato tutte le nostre aspettative» – dichiara il presidente della società organizzatrice Blue Raincoat s.r.l. Lucio Campani – «il pubblico ha risposto con entusiasmo, affollando i padiglioni fin dalle prima ora di apertura e partecipando numeroso a tutti gli spettacoli. La scelta di portare questo primo evento a CarraraFiere si è rivelata ideale anche per la grande collaborazione da parte di IMM, che ci ha supportato egregiamente con servizi di alta qualità».

Nelle parole di Sandra Bianchi, Amministratore unico di IMM-CarraraFiere, la soddisfazione per la piena riuscita del nuovo evento messo a calendario dalla Società: «Siamo molto lieti di aver accolto questa manifestazione che, grazie alla completezza dell’offerta sia in termini espositivi che di intrattenimento, ha registrato un afflusso di pubblico oltre ogni aspettativa. Il settore del gaming e del fumetto cresce da anni costantemente, come cresce l’interesse per i videogiochi come forma di intrattenimento e comunicazione. Questo grande evento ha portato a Carrara decine di migliaia di appassionati di giochi da tutt’Italia, con un’importante e positiva ricaduta sul territorio. Molti hanno scelto di fermarsi per l’intero weekend, cogliendo l’occasione di scoprire una terra che ha molto da offrire, dalle Apuane al mare. Sono molto contenta di avere già definito con gli organizzatori di Gamics i termini di una partnership triennale con l’obiettivo di rendere questo evento uno degli appuntamenti più importanti del settore. Grazie a tutti coloro che hanno contribuito al grande successo di pubblico di Gamics e arrivederci al 2023!»

Ultime notizie

Pontremoli: le ragazze dell’Ipm tornano in scena con Boxing Margot

Mercoledì 5 ottobre alle ore 21 al Teatro della Rosa di Pontremoli debutta Boxing Margot, spettacolo teatrale con la drammaturgia e regia di Paolo...

Concorso Upvivium: 3000 voti definiscono i ristornati vincitori della Riserva Mab Appennino

Dopo un'estate di "piatti e bevande a Km0" ecco i primi verdetti del concorso enogastronomico Upvivium, promosso dalla Riserva di Biosfera Mab Unesco dell'Appennino...

Servizio Civile Digitale: 24 posti all’azienda Usl Toscana nord ovest

C’è tempo fino a venerdì 30 settembre 2022 per presentare domanda per la selezione ad uno dei 24 posti disponibili nel progetto di servizio civile digitale di...
it_ITItalian