giovedì 18 Luglio 2024

Controlli di Polizia, Carabinieri e Gdf in Versilia e nella provincia di Massa Carrara

In Versilia, le Fiamme Gialle della provincia di Lucca hanno effettuato quattro diverse operazioni di sequestro. In tutto sono stati confiscati oltre 1500 articoli di pelletteria, tra cui borse, portafogli, cinture e scarpe, che presentavano falsificazioni di noti marchi di lusso italiani e internazionali come Gucci, Louis Vuitton, Dior, Prada, Yves Saint Laurent, Chanel ed Hermes. In un negozio situato a Lucca, sono stati scoperti oltre 1000 prodotti per la cura personale che non soddisfacevano i requisiti di sicurezza per i consumatori.

Inoltre, sono stati effettuati controlli antidroga con l’ausilio di unità cinofile provenienti da Pisa e Massa Carrara nei luoghi frequentati principalmente dai giovani. Questi controlli hanno portato al sequestro di oltre 140 grammi di sostanze stupefacenti, tra cui hashish, cocaina e marijuana, destinate all’uso personale, e alla segnalazione di 40 persone alle autorità competenti, compresi alcuni minori. Durante queste operazioni, sono state identificate più di 600 persone e automezzi.

Nel corso del mese di agosto, sono stati condotti 11 controlli sui prezzi praticati dai distributori stradali di carburanti, evidenziando 4 violazioni per l’irregolare esposizione dei prezzi di vendita. Parallelamente a queste attività, sono stati effettuati circa 285 controlli fiscali, anche in orario serale, che hanno rilevato diverse irregolarità, tra cui la presenza di 3 lavoratori non in regola e l’omessa installazione di misuratori fiscali in 7 casi. Di questi ultimi, 5 si sono verificati nella zona della Garfagnana, dove alcuni esercenti commerciali hanno somministrato alimenti e bevande durante sagre senza emettere scontrini.

Tutte queste operazioni sono state condotte dalle forze dell’ordine finanziarie in stretta collaborazione con la Prefettura e in piena cooperazione con la Polizia di Stato e i Carabinieri.

Articoli Simili