mercoledì 30 Novembre 2022

Aulla, iniziano i lavori alla Ragnaia

A seguito di un lungo iter affrontato dal Comune insieme agli Enti preposti, iniziano i lavori per la rimozione dei cumuli di natura terrigena dell’alluvione del 2011 presso la Ragnaia. La ditta che si occuperà di sgomberare i terreni, che finalmente saranno riconsegnati ai legittimi proprietari, sarà l’Abate S.r.l. che dovrà ultimare i lavori entro 30 giorni naturali consecutivi.

Un atto dovuto dall’Ente e del quale il Sindaco e l’Amministrazione si sono subito fatti carico sin dal loro insediamento nella persona dell’assessore all’Ambiente Roberto Cipriani. Un risultato importante in quanto si tratta della risoluzione di un annoso problema mai affrontato prima, legato a un tragico evento che ha inferto molte ferite, ma che l’amministrazione è impegnata a curare nel tentativo di restituire alla cittadinanza un territorio risanato e riqualificato.

Ultime notizie

Offerta formativa provinciale: novità anche per le scuole lungianesi

Il consiglio provinciale della Provincia di Massa-Carrara nel corso dell'ultima seduta ha approvato all'unanimità il piano provinciale dell'offerta formativa e del dimensionamento scolastico per...

Terza categoria: la Villafranchese cade in Versilia

L’ultima gara dell’ottavo turno ha visto il successo di misura dello Sporting Marina sui lunigianesi della Villafranchese, maturato nei minuti di recupero. I giallo...

Sala relax all’ospedale Apuane: divelto dal muro l’impianto hi-fi e rubata una chitarra, Mambrini chiede solidarietà

Non è solo il valore delle cose, ma il simbolo che esse rappresentano a lasciare una profonda amarezza. Una brutta sorpresa quella che lo scorso...
it_ITItalian