Mulazzo tra i comuni più virtuosi nella differenziata

Mulazzo Novoa

Il comune di Mulazzo è stato premiato tra i comuni più virtuosi della Toscana nella raccolta differenziata. Ogni anno, la Regione Toscana premia per ciascun ambito territoriale i comuni che si sono contraddistinti per i migliori risultati nella raccolta differenziata nell’anno precedente in termini assoluti e di differenziale, tenuto conto anche di aspetti di tipo qualitativo.

“Il nostro comune si è classificato al terzo posto nel territorio ATO Toscana Costa con una percentuale da primato del 83,55%, in crescita del +3,55% rispetto all’anno precedente.Si tratta di un importante riconoscimento raggiunto grazie alla collaborazione dei nostri cittadini e alle iniziative portate avanti con impegno e competenza dall’amministrazione”, commenta il Sindaco di Mulazzo Claudio Novoa.

“Tutto ciò rende ragionevole è prioritario optare ancor’oggi per una riduzione della Tari. Nel corso di questi anni abbiamo investito in un servizio efficiente e qualificato, promosso ed animato da tante iniziative volte alla riduzione dei rifiuti quali Mulazzo Plastic Free, il centro di educazione ambientale Esploranda, la valorizzazione dell’uso delle nostre fonti idriche, le tantissime iniziative con le scuole”.

“È una strategia ben strutturata ed orientata alla riduzione degli sprechi e all’eco-efficientamento energetico che si è dimostrata efficace e che ci ha permesso di ottenere recentemente il prestigioso riconoscimento ambientale di Cittaslow come comunità interprete del buon vivere. Questo risultato autorevole – sottolinea Novoa – ci propone come esempio da seguire e ci permetterà di investire un premio di ben 20.000 euro in progetti ambientali. Per Mulazzo ma per tutta la Lunigiana rappresenta una soddisfazione: trovarsi nelle prime 20 posizioni di questa speciale classifica quasi tutti i comuni della Lunigiana, ci permette di raccogliere i frutti del buon lavoro svolto dagli uffici tecnici ambientali dei comuni e dalla struttura tecnica dell’Unione dei comuni Montana della Lunigiana nel corso di questi anni”.

Total
4
Shares
Lascia un commento
Related Posts
Total
4
Share

Aiutaci a mantenere libero e gratuito questo giornale.
Una persona informata contribuisce a migliorare il mondo!