mercoledì, 22 Marzo, 2023

Ad Aulla novità per la riqualificazione del centro sportivo

Prosegue l’obiettivo dell’Amministrazione aullese di restituire alla collettività il Centro Scolastico Sportivo S. D’Acquisto di Quercia.
In programma nuovi lavori soprattutto per quanto riguarda gli esterni.
Si attiva, infatti, il finanziamento del Coni “Sport e Periferie” di 780mila euro che sono così suddivisi:
– 481 mila e 730 euro per la riqualificazione della pista di atletica, con la sistemazione della fossa siepi, della gabbia per il lancio del disco e del martello, salto in alto, salto in lungo, salto con l’asta e rifacimento dei campi polivalenti di tennis e calcetto;
– 298 mila e 260 euro per le opere edili di spogliatoi e tribune.
É già partita la gara di affidamento per le opere edili, mentre per quanto riguarda i campi polivalenti occorrerà attendere i primi mesi del 2021.
Inoltre, sono 220mila euro i soldi stanziati per il rifacimento della totalità degli impianti elettrici del Centro Sportivo che saranno appaltati entro marzo.
I fondi, sono stati stanziati: dalla Regione Toscana per 198 mila euro, dall’Unione dei Comuni per 12 mila euro, dal Comune di Aulla per 10 mila euro.
Attualmente, il Comune ha partecipato a un ulteriore bando per 700mila euro che permetterebbe di concludere l’opera con la rimessa a nuovo delle vasche per attività natatorie.
“Quando siamo entrati in amministrazione le condizioni del centro sportivo erano veramente disastrose e ci siamo subito impegnati per cercare di restituire la struttura alla popolazione e agli abitanti dei Comuni limitrofi”. Dichiara Giada Moretti, assessore al Commercio, Sport, Attività produttive e Agricoltura. “Essendo la struttura particolarmente ammalorata, richiedendo quindi molti fondi per la sua ristrutturazione, abbiamo partecipato a diversi bandi che ci hanno permesso di recuperare gli interni della palestra e gli impianti, e che ora andranno finalmente a sistemare gli esterni”.
“Spero che questo permetta che il nuovo bando per la gestione dello stesso non vada a vuoto. Abbiamo bisogno di questo centro – prosegue Moretti -, la nostra cittadinanza ha bisogno di un luogo dove poter fare sport e aggregazione. Come assessore allo Sport mi auguro che Aulla e i comuni limitrofi potranno tornare a praticare tante discipline nel centro che da sempre è stato fiore all’occhiello del nostro Comune, offrendo servizi a tutta la Lunigiana”.

News feed

Esami del sangue: dal 27 marzo il punto prelievi dell’ospedale di Pontremoli passa al sistema “Zero code”

A partire da lunedì prossimo, 27 marzo, anche al punto prelievi dell'ospedale di Pontremoli sarà introdotto il sistema “Zero code” per prenotare gli esami...

Credit Suisse, un blitz per il salvataggio

Una corsa contro il tempo, con scadenza l'apertura dei mercati. Il salvataggio di Credit Suisse si è realizzato in extremis, grazie all'acquisizione in tempi...

Partono dalla Lunigiana gli incontri del dipartimento di prevenzione

Sono iniziati dalla Lunigiana, da Aulla, gli incontri che il dipartimento di prevenzione effettuerà nei prossimi mesi nelle dieci zone della ASL, dove gli...

Videoconferenza con la Regione Toscana per delineare Aulla nel futuro

Si è parlato del masterplan, che comprende il parco lineare e la nuova viabilità, stamattina nel corso della videoconferenza che l’Amministrazione comunale ha avuto...

Tentato rogo a due ripetitori, “vendetta per Alfredo”

Un tentativo di incendio a due tralicci/ripetitori sulle alture del Pizzorne in località Pietrapertusa, nel comune di Capannori (Lucca).È quanto è stato scoperto ieri,...