sabato 26 Novembre 2022

Ad Aulla novità per la riqualificazione del centro sportivo

Prosegue l’obiettivo dell’Amministrazione aullese di restituire alla collettività il Centro Scolastico Sportivo S. D’Acquisto di Quercia.
In programma nuovi lavori soprattutto per quanto riguarda gli esterni.
Si attiva, infatti, il finanziamento del Coni “Sport e Periferie” di 780mila euro che sono così suddivisi:
– 481 mila e 730 euro per la riqualificazione della pista di atletica, con la sistemazione della fossa siepi, della gabbia per il lancio del disco e del martello, salto in alto, salto in lungo, salto con l’asta e rifacimento dei campi polivalenti di tennis e calcetto;
– 298 mila e 260 euro per le opere edili di spogliatoi e tribune.
É già partita la gara di affidamento per le opere edili, mentre per quanto riguarda i campi polivalenti occorrerà attendere i primi mesi del 2021.
Inoltre, sono 220mila euro i soldi stanziati per il rifacimento della totalità degli impianti elettrici del Centro Sportivo che saranno appaltati entro marzo.
I fondi, sono stati stanziati: dalla Regione Toscana per 198 mila euro, dall’Unione dei Comuni per 12 mila euro, dal Comune di Aulla per 10 mila euro.
Attualmente, il Comune ha partecipato a un ulteriore bando per 700mila euro che permetterebbe di concludere l’opera con la rimessa a nuovo delle vasche per attività natatorie.
“Quando siamo entrati in amministrazione le condizioni del centro sportivo erano veramente disastrose e ci siamo subito impegnati per cercare di restituire la struttura alla popolazione e agli abitanti dei Comuni limitrofi”. Dichiara Giada Moretti, assessore al Commercio, Sport, Attività produttive e Agricoltura. “Essendo la struttura particolarmente ammalorata, richiedendo quindi molti fondi per la sua ristrutturazione, abbiamo partecipato a diversi bandi che ci hanno permesso di recuperare gli interni della palestra e gli impianti, e che ora andranno finalmente a sistemare gli esterni”.
“Spero che questo permetta che il nuovo bando per la gestione dello stesso non vada a vuoto. Abbiamo bisogno di questo centro – prosegue Moretti -, la nostra cittadinanza ha bisogno di un luogo dove poter fare sport e aggregazione. Come assessore allo Sport mi auguro che Aulla e i comuni limitrofi potranno tornare a praticare tante discipline nel centro che da sempre è stato fiore all’occhiello del nostro Comune, offrendo servizi a tutta la Lunigiana”.

Ultime notizie

Processo per il crollo del ponte di Albiano Magra: CNA sarà parte civile

La CNA di Massa-Carrara, unitamente alle imprese, esprime soddisfazione la decisione del Giudice Dott. Dario Berrino, per avere ammesso la sua istanza presentata dall’...

“Spezia, tre anni in paradiso” la presentazione del nuovo libro di Ferrari e Napoletano

Lunedì 28 novembre alle ore 18 al Cinema Il Nuovo (Via Colombo 99, La Spezia) verrà presentato il libro “Spezia tre anni in paradiso”...

Al Teatro degli Animosi di Carrara arrivano  Sabina Guzzanti e Giorgio Tirabassi

Dopo il grande successo del primo spettacolo inaugurale, la stagione di prosa al teatro degli Animosi di Carrara prosegue venerdì 2 e sabato 3...
it_ITItalian