A Fivizzano domenica inizia il Simposio di scultura

Dal 25 luglio al 1 agosto il borgo di Fivizzano in Lunigiana ospita “Simposio Lunense” di scultura che vedrà coinvolti numerosi artisti nazionali ed internazionali e che si svolgerà in modalità plein-air nello scenografico contesto del borgo.

Tema del Simposio sarà “L’arte incontra Le Vie del Sale”. Proprio a questo elemento è legata la storia del territorio fin dall’antichità: Fivizzano crocevia al centro di scambi e percorsi. La kermesse, che verrà inaugurato la prossima domenica, sarà anche l’occasione per rinsaldare le affinità storiche tra i Comuni di Fivizzano e Volterra, un’amicizia che affonda le radici nel passato e che ha visto più volte i due Comuni vicini nei secoli. Rapporti che si riallacciano grazie alle Vie del Sale: antichi cammini utilizzati per il trasporto e il commercio, oggi riscoperti e valorizzati per la fruizione di un turismo lento e sostenibile.

Da Volterra e dalle sua salina partivano le carovane di asini carichi di sacchi di sale verso la Via Francigena; a Fivizzano queste carovane attraversavano l’Appennino, animando gli scambi tra il versante toscano e quello emiliano. Su quelle stesse rotte moderni viaggiatori rivivono antiche suggestioni e scoprono l’autenticità dei luoghi, il senso delle comunità e il valore universale dell’arte.

Proprio con il sale di Volterra sono state realizzate tre sculture dedicate al simposio che saranno esposte fuori concorso e saranno visibili per tutta la durata della manifestazione.
“Un materiale inconsueto – spiega Francesca Nobili, assessore alla Cultura del Comune di Fivizzano – che per l’occasione è stato plasmato e darà forma a opere che ancora una volta testimoniano e sono simbolo dell’antica amicizia tra i comuni di Fivizzano e Volterra.”

L’iniziativa, la cui direzione artistica è stata affidata a Laura Mallegni, è organizzato dal Comune di Fivizzano con il Patrocinio del Touring Club Italiano. “L’arte protagonista dell’economia della bellezza, che continua a rinnovarsi e a rinnovare antichi legami – afferma Gianluigi Giannetti, sindaco di Fivizzano – L’arte, quindi, come elemento di valorizzazione del borgo, come patrimonio dell’identità locale, in un viaggio coinvolgente tra le strade del centro storico e i suggestivi angoli che faranno da palcoscenico naturale all’evento. Inoltre, per tutta la durata del simposio, sarà possibile ammirare il lavoro degli artisti e assistere a numerosi eventi in programma nel ricco calendario della manifestazione proposte dalla nostra Amministrazione”.

Per informazioni:
culturaeturismo@comune.fivizzano.ms.it

Lascia un commento
Total
2
Share
it_ITItalian

Aiutaci a mantenere libero e gratuito questo giornale.
Una persona informata contribuisce a migliorare il mondo!