lunedì 22 Luglio 2024

Terza Categoria: è derby tra Attuoni e Spartak Apuane

La quarta giornata di ritorno presenta come è di consueto da diversi turni il duello a distanza tra la capolista Attuoni e la diretta antagonista Carrarese giovani, le due squadre sono divise da cinque punti, promettono di darsi battaglia almeno fino allo scontro diretto in programma per fine maggio.

Sperando che la situazione nelle parti nobili abbia subìto eventuali variazioni, anche per la eventuale risalita di altre compagini come Master Marina di Massa, Sporting Forte dei Marmi e Turano Montignoso.

Il quarto turno presenta una novità dove nella giornata odierna non riposa nessuna squadra,  tutte le dodici formazioni del girone in campo, destino del  calendario, che invece dalla prossima tornata in poi almeno due saranno fisse ai box.

Spicca il derby della “Covetta” tra gli avenzini di mister Andrea Tinfena opposti agli  apunani dello Spartak. La capolista è reduce da due successi consecutivi, gli ospiti di mister Paolo Ulivi hanno perso contatto dal gironcino degli spareggi in virtù di alcuni recenti passi falsi, i due pesanti stop consecutivi hanno fatto scivolare i bianco rossi a sette lunghezze dai play off, dove rimane ugualmente l’obiettivo primario di Canalini e compagni.

Nelle gare del sabato regolare da segnalare le due interessanti trasferte quella dei versiliesi dello Sporting sul campo del Fosdinovo e quella del Turano Montignoso nel derby in casa della Tirrenia. I lucchesi di mister Dazzi reduci dal buon successo contro i lunigianesi del Vallizeri affrontano in campo avverso l’altra compagine della lunigiana con l’intento di uscire dal comunale con un risultato positivo.

In quanto ai locali di mister Stefano Lombardi sono sempre alla caccia del primo sorriso della stagione, dove sul campo amico Keoma La Rana e compagni hanno venduto cara la pelle giocando a viso aperto con tutti. Invece chi cerca il riscatto della sconfitta interna nello scorso posticipo son i rosso blu dell’Academy Turano Montignoso, dove il team di mister Enrico Mori non ha risparmiato il disappunto per alcune decisione arbitrali a sfavore della sua squadra, fortemenet deciso a riprendere il percorso positivo appena interrotto. Per i locali dell’allenatore-giocatore Biancalani sarà importante muovere la classifica, tentare una scalata per posizioni importanti non costa nulla, i giallo blu ci proveranno.

La giornata regolare termina con il confronto tra due deluse Vallizeri e San Vitale Candia entrambe uscite sconfitte nell’ultimo turno. I zeraschi sono ancora in cerca della loro “identità” sportiva soprattutto tecnica visto il buon organico,dalla gara interna contro il San Vitale il club ha comunicato che sarà Maurizio Rossi a guidare la squadra per il resto del campionato attualmente tesserato come giocatore ma fuori per infortunio.

Mentre i massesi costantemente falcidiati da infortuni, squalifiche e tanta sfortuna dovrebbero riproporsi come squadra che era partita con differenti obiettivi alla vigilia del torneo. Infine concluderanno il quadro i due big-match serali nel rituali posticipi, la seconda e terza forza del girone Carrarese giovani e Gragnolese ospiteranno entrambe le due lungianesi Villafranchese e Gragnolese quest’ultima ritorna in scena dopo una sosta durata due interminabili turni.

Programma gare, arbitro 4^a giornataSsabato 2 aprile  .

Attuoni- Spartak Apuane (“P.Deste”, 16,30, Manuel Foci di Carrara)

Fosdinovo- Sp. Forte dei Marmi(Comunale, 16,30,Mathia Bragazzi di Carrara)

Tirrenia-Turano Montignoso(Ronchi, 15,°°,)Francesco Formisano di Viareggio)

Vallizeri- San Vitale Candia(Tolaro, 15,30,Filippo Felici di Carrara)

Lunedi 4 aprile posticipi :

Carrarese giovani- Villafranchese (“Fossone 2”,20,30)

Master Marina di Massa-Gragnolese(“Raffi”, 20,30, )

Articoli Simili