domenica, Maggio 29, 2022
spot_img
HomeLunigianaTresanaSanità: Casani risponde a...

Sanità: Casani risponde a Mastrini sulla carenza dei medici di Medicina Generale

spot_img

Il Direttore generale dell’Azienda Asl Toscana Nord Ovest, Maria Letizia Casani, ha scritto al Sindaco di Tresana Matteo Mastrini sui pensionamenti dei medici di medicina generale in Lunigiana. Lo riferisce il sindaco stesso che si era appellato a Casani dopo il pensionamento del dottor Faggioni.

“Gentile Sindaco – si legge nella risposta di Casani a Mastrini – condivido la sua preoccupazione per la carenza di Medici di Medicina Generale che – sono d’accordo con lei – crea ancora più difficoltà alla popolazione in Comune come quelli della Lunigiana. Insieme alla Direttrice Aziendale delle Cure Primarie Antonella Tomei e al Direttore del Dipartimento della Medicina Generale Alessandro Dini, siamo costantemente impegnati a reperire nuovi professionisti in grado di garantire sostituzioni e copertura delle zone carenti. Siamo disponibili a un incontro per analizzare insieme la situazione relativa al suo Comune e più in generale alla zona”.

Il Sindaco di Tresana afferma: “Si tratta di un primo passo per garantire il diritto alla salute nelle zone marginali. L’ordine del giorno approvato alla SdS ha avuto un primo effetto, ma la strada da percorrere è ancora lunga. Nel 2022, in Lunigiana, avremo cinque pensionamenti e non è pensabile affrontare la situazione senza nuove assunzioni. Se è vero che ci sono medici di medicina generale che hanno spazio per nuovi mutuati, è vero anche che le persone anziane che vivono nelle frazioni, non si possono spostare agevolmente, spesso hanno una mobilità ridotta ed hanno bisogno di servizi di prossimità. Bisogna potenziare la medicina territoriale: rendo merito alla dottoressa Casani per aver risposto al mio appello e colgo l’occasione per ringraziare, a nome della comunità, il dottor Giovanni Faggioni che, dal 15 dicembre, ha guadagnato la meritata pensione“.

Ultime notizie

Bilancio positivo per la quarta edizione di Un Borgo da sfogliare

Quindici appuntamenti. Oltre cinquecento studenti di tutte le età coinvolti. Undici autori. Scuole di ogni ordine e grado in arrivo dal territorio e anche...

La Spezia, condanne definitive per violenza sessuale

Condannati in primo grado nel 2020 dal G.U.P. presso il Tribunale di La Spezia con sentenza confermata in Appello l’anno successivo, due spezzini e...

Upvivium: torna dopo la pandemia il contest enogastronomico a km 0 delle Riserve di Biosfera

I ristoratori e i produttori agricoli della Riserva di Biosfera dell'Appennino tosco-emiliano in gara con altre sei are Mab Unesco di sei regioni e...

Leggi anche

it_ITItalian