giovedì 23 Maggio 2024

Futuro (da) remoto: 1° Festival della Lunigiana dedicato alle professioni digitali

Il “Festival Futuro (da) Remoto” è pronto a sbarcare in Lunigiana nella sua prima edizione prevista per Venerdì 17 Maggio al Country Club di Pontremoli (MS).

Aperto a chiunque, è dedicato in particolare ai giovani lunigianesi desiderosi di esplorare le nuove frontiere delle professioni digitali e del lavoro (da) remoto.

Il Festival offre l’opportunità ai partecipanti di scoprire le possibilità di costruire una carriera nel mondo digitale con l’obiettivo di consentire loro – se vorranno – di rimanere a vivere in Lunigiana… lavorando (da) remoto.

Durante la giornata, i partecipanti potranno prendere parte a presentazioni, workshop, giochi interattivi e sessioni individuali per scoprire le professioni digitali più richieste dal mercato del lavoro, come digital marketing manager, UX/UI designer, e-commerce specialist, social media manager, project manager, data scientist… e tanto altro ancora.

Oltre alla parte formativa, il festival offrirà ai partecipanti la possibilità di connettersi con professionisti del settore digitale e costruire una rete di contatti per future opportunità lavorative.

Inoltre, grazie alla partnership con start2impact University, saranno erogate 4 borse di studio del valore di €1.500/cadauna per frequentare Master in Digital Marketing, Full Stack Development, UX/UI Design, Data Science… e tanti altri ancora.

Il programma è ricco di contenuti e ospiti di rilievo. L’agenda della giornata prevede infatti una serie di presentazioni coinvolgenti, giochi divertenti e sessioni interattive con ospiti d’eccezione come Fabio Tognetti (Emotional Trainer in grado di stimolare

e provocare, stupendo e divertendo), Henry Sichel (Founder e General Manager di Caffeina, una delle principali agenzie di digital marketing d’Italia), Elena Pozzetti di ScuolaZoo (una delle aziende più amate dalla generazione Z), Luca Ceresoli di BuddyJob (startup che si definisce: “quelli con cui puoi parlare di lavoro”), Elisa Piscitelli (CEO e Co-founder di Futurly, startup di orientamento sviluppata tra Milano, Harvard e l’MIT), Alessandro Erta ed Eleonora Nardini di Cisco (una delle principali società tech del mondo), Daniela Cremona, Paolo Razzauti e Leonardo Fantini (fondatori di due due realtà spezzine che hanno avuto successo grazie al digitale e all’e-commerce) e Valentino Riccitelli (studente di start2impact che grazie a uno dei loro Master ha poi ottenuto lavoro come Influencer Marketing Specialist).

Il progetto, denominato “Nuove opportunità per i giovani della Lunigiana”, presentato dall’Associazione Start-working Pontremoli APS (che dal 2020 lavora per attrarre in Lunigiana lavoratori da remoto provenienti da tutto il mondo), è realizzato con il contributo di Fondazione Carispezia nell’ambito del Bando Aperto 2023.

Alla realizzazione del progetto hanno inoltre contribuito una decina di ragazzi e ragazze tra i 16 e i 27 anni provenienti da tutta la Lunigiana e importanti istituzioni e realtà locali come Comune di Pontremoli, Lions Club Lunigiana e Rotary Club Pontremoli Lunigiana, che hanno messo a disposizione le 4 borse di studio.

L’evento è patrocinato dal Comune di Fivizzano, dal Comune di Filattiera, dal Comune di Pontremoli e dalla Pro Loco di Pontremoli ed è in collaborazione con l’Istituto di Istruzione Superiore Pacinotti Belmesseri e con una decina di enti e associazioni lunigianesi.

L’evento è aperto a tutti, ma una quota parte dei posti in presenza (che sono limitati) è riservata ai ragazzi e alle ragazze under 30.

Per tutte le informazioni dettagliate sull’evento, per registrarsi e per candidarsi per le borse di studio, vi invitiamo a visitare il sito https://www.futurodaremoto.com/

Redazione
Redazione
Desk della redazione, con questo account pubblichiamo comunicati stampa, eventi e notizie di carattere regionale e nazionale
Verified by MonsterInsights