mercoledì, Agosto 10, 2022
HomeSportCalcioSeconda categoria: Filattierese e...

Seconda categoria: Filattierese e Fivizzanese sugli scudi, Monzone un punto per la salvezza

Il quinto turno del campionato dove c’è già un vincitore si sono registrate due cinquine e una quaterna, non è la combinazione vincitrice del lotto ma sono i gol messi a segno nella quinta giornata con trenta centri.

Come ormai ci ha abituato da archiviare il sedicesimo acuto della super capolista Viareggio, rifila una manita ai “cugini” della Fortis dove il club della città del carnevale prosegue la straordinaria cavalcata verso il titolo di campione.

Alle sue spalle a diciotto punti di distanza continua il suo campionato la Fivizzanese di mister Marco Mencatelli che passa sul campo dell’Atletico Podenzana interrompendo la mini serie positiva da quando a guidare i bianco celesti c’è Andrea Albareni. Il successo nel derby conserva la seconda piazza tallonata dai lucchesi della Fortis a tre lunghezze. Per Salku e compagni domenica prossima al comunale sale la corazzata Viareggio, match di lusso per i lunigianesi che potrebbero scrivere l’ennesima pagina dei grandi eventi del calcio lunigianese.

Dopo la Fivizzanese a sorridere è la Filattierese che rimanda battuti i cugini del Mulazzo, l’acuto del team di mister Gigi Della Zoppa posiziona i giallo verdi all’uscita del tunnel durato praticamente un girone di andata e qualche gare del ritorno, ora sono due punti che dividono Magnani & soci dalla salvezza diretta. Per i mulazzesi il secondo stop consecutivo fa suonare il campanello d’allarme, in quanto bomber Yarj Ragonesi e compagni sono usciti dal girone dei play off scivolando al confine di quello dei play out. La band di mister Stefano Strata nel prossimo turno osserveranno il riposo e dovranno guardarsi alle spalle dalle insidie del Massarosa a meno due dai rosso blu del presidente Paolo Marconi.

Ancora una giornata no è stata quella dei dragoni di mister Fabiano Centofanti incassa la dodicesima sconfitta stagionale per mani dei versiliesi del Lido di Camaiore stagnando nel fondo della classifica in compagnia del Podenzana. Prima del turno di riposo i veneliesi dovranno fare punti lontano da casa ospiti del Ricortola che rientra in scena dopo la sosta a calendario. Nel rettangolo massese per il rientrante Stefano De Angeli è ancora una gara da dentro o fuori, con sette giornate da smarcare evitare la retrocessione diretta sarebbe già un primo obiettivo raggiunto.

Infine prosegue il momento positivo dei blu cerchiati di mister Aldo Poggi con il pareggio in casa del Monzone del collega Rossano Brizzi da qualche partita alla guida degli amaranto, cinque punti nelle ultime tre gare è un ruolino di tutto rispetto. Nel prossimo turno il Cerreto sarà impegnato nello scontro diretto contro il fanalino Podenzana mentre il Monzone cercerà punti in casa del Massarosa per uscire dalla zona rossa. Ha concluso la giornata con una convincente i nero azzurri dell’Atletico Carrara di mister Michele Dati, i tre punti contro la “mina vagante” Massarosa ha riportato i marmiferi nel girone Play off appaiato al Lido di Camaiore. 

Ultime notizie

La Spezia, sorpresa a spaccare i lucchetti del parco chiuso causa cinghiali aggredisce un carabiniere: 48enne arrestata

Nella tarda serata di ieri, nel transitare nei pressi del parco della Maggiolina, i carabinieri della compagnia di La Spezia hanno notato tre persone...

Viabilità: 33 mila euro per le barriere stradali lungo la Sp 21 Fivizzano-Licciana Nardi

Serviranno per mettere in sicurezza un tratto della Strada Provinciale 21 (Fivizzano-Licciana Nardi) gli oltre 33 mila euro che il Consiglio Provinciale ha messo...

Lunigiana: dal 1° settembre un nuovo medico per il sevizio di igiene e sanità pubblica

Dal 1° di settembre la Lunigiana potrà contare sulla presenza di un medico in carico al dipartimento di prevenzione nel settore igiene e sanità...

pubblicità

it_ITItalian