domenica, Luglio 3, 2022
spot_img
HomeToscanaInizia oggi il processo...

Inizia oggi il processo in corte d’Assise per il caso Scieri

Si apre oggi, a 23 anni di distanza, il processo in corte d’assise che dovrà stabilire la verità su ciò che accadde ad Emanuele Scieri, 26 anni di Siracusa, militare di leva nella Folgore, trovato morto il 16 agosto 1999 nella caserma Gamerra di Pisa.

Gli imputati sono due ex caporali, Alessandro Panella, 42 anni, e Luigi Zabara, 44, accusati di omicidio volontario aggravato in concorso. Un terzo ex caporale, Andrea Antico, 42 anni, l’unico tuttora in servizio nell’Esercito, a sua volta accusato di concorso nell’omicidio di Scieri, è stato invece assolto dal gup lo scorso 29 novembre dopo aver scelto il rito abbreviato.

Secondo l’accusa Scieri, appena giunto a Pisa dopo il Car svolto a Firenze, rimase vittima di un atto di nonnismo nella tarda serata del 13 agosto 1999 quando precipitò dalla torre in un’area dismessa della caserma e lì fu lasciato agonizzante fino al ritrovamento tre giorni dopo quando era ormai morto.

Altri due imputati, accusati di  favoreggiamento, sono stati assolti dal gup al processo con il rito abbreviato di novembre scorso: sono l’ex ufficiale Salvatore Romondia, 75 anni, ed il generale Enrico Celentano, 78 anni, all’epoca dei fatti comandante della Folgore. In aula saranno presenti anche la mamma e il fratello di Scieri che si sono costituiti parti civili. 

Ultime notizie

Bilancio della SdS: sindaci di centrodestra votano contro: “Chiediamo rinnovo delle cariche”

Jacopo Ferri, Riccardo Ballerini, Renzo Martelloni, Matteo Mastrini e Filippo Bellesi hanno bocciato il bilancio della Società della Salute della Lunigiana.I sindaci di Pontremoli,...

La Spezia: 20enne arrestato per tentato furto aggravato e resistenza a pubblico ufficiale

Nel pomeriggio di giovedì 30 giugno la Sala Operativa della Questura di La Spezia ha inviato un equipaggio in moto in via Capraia dove...

Società della Salute della Lunigiana: approvato il bilancio di esercizio 2021

Con il voto contrario dei sindaci di Casola, Pontremoli, Tresana e Villafranca, e con l’astensione del sindaco di Licciana Nardi, l’Assemblea dei soci della...

pubblicità

it_ITItalian