giovedì 23 Maggio 2024

Martelloni: “Il Comune di Licciana chiude il bilancio a testa alta”

Proseguono le buone notizie per quanto riguarda lo stato di salute delle casse comunali del Comune di Licciana Nardi. Il rendiconto 2023, approvato in consiglio comunale qualche giorno fa, chiude assolutamente in positivo, come nel 2022, e l’avanzo è aumentato: da 6.613 euro circa a 11 mila euro.

Come precisa l’Amministrazione: l’Ente non è in dissesto, non ha attivato il piano di riequilibrio economico finanziario, è in regola rispetto agli adempimenti richiesti dalla Banca Dati delle Amministrazioni Pubbliche e, soprattutto, non sussistono debiti fuori bilancio.

Un’altra nota da non sottovalutare è l’approvazione da parte del revisore dei conti che ha riconosciuto un ottimo lavoro effettuato dall’amministrazione comunale che in questi cinque anni ha condotto una gestione efficace ed efficiente dopo anni e anni di negativo assoluto. Attualmente, grazie alla buona gestione delle finanze, il Comune di Licciana è in grado di pagare i suoi fornitori a 17 giorni. La formula vincente è stata una direzione improntata sia alla razionalizzazione della spesa che alla ricerca di finanziamenti da parte di istituzioni terze, il tutto senza ridurre sia qualitativamente che quantitativamente i servizi.

“Sono contento di poter dire che nel mio mandato questa amministrazione ha riportato il bilancio comunale in positivo – commenta il sindaco Renzo Martelloni -, il traguardo lo abbiamo raggiunto l’anno scorso, come avevamo promesso, e siamo stati in grado di mantenere il risultato e, anzi, lo abbiamo migliorato. Questo significa dare all’Ente delle basi solide sulle quali continuare a investire per il futuro del territorio”.

“Un bilancio positivo, una programmazione 2024-26 di 8 milioni di euro, e il pagamento a pochi giorni ai fornitori dimostrano che siamo stati in grado di risistemare un bilancio che faceva acqua da tutte le parti da troppo tempo. C’è voluto qualche anno perché abbiamo dovuto saldare tutti i debiti ereditati, ma adesso possiamo guardare avanti senza più avere la preoccupazione di doverci voltare indietro. Un ringraziamento – conclude il sindaco -, ovviamente, va agli uffici comunali per il loro prezioso e fondamentale contributo.”

Redazione
Redazione
Desk della redazione, con questo account pubblichiamo comunicati stampa, eventi e notizie di carattere regionale e nazionale
Verified by MonsterInsights