giovedì 18 Luglio 2024

Licciana ottiene il finanziamento per l’impianto Don Bosco di Monti

Un’altra bella sorpresa per i cittadini del comune di Licciana Nardi, che a breve potranno rivedere l’impianto sportivo “Don Bosco” di Monti completamente riqualificato grazie a un bando vinto dall’amministrazione Martelloni, che ha portato a casa un finanziamento di quasi 360mila euro, ottenendo l’ottava posizione nella graduatoria su più di 40 comuni partecipanti al bando regionale dedicato alle attività motorie.

Un aiuto, quello della Regione Toscana, a sostegno di quelle realtà che hanno bisogno di riqualificare gli impianti e le aree sportive. Ed è quello che succederà all’impianto di Monti, che vedrà il rifacimento completo degli spogliatoi e la rimozione del tetto dell’area sagra che sarà sostituito con una struttura in legno, prevista anche l’installazione di una recinzione.

“Con grande soddisfazione mia e della nuova amministrazione, abbiamo ottenuto questo importante finanziamento. – commenta il sindaco di Licciana Renzo Martelloni – Dopo essere già intervenuti in passato con l’efficientamento energetico dell’intera struttura attraverso il rifacimento dell’impianto di illuminazione e l’installazione di nuove caldaie da 600mila litri, il tutto alimentato da pannelli solari di ultima generazione, finalmente riusciremo a concludere il progetto e a restituire alla comunità un degno luogo di aggregazione. Un obiettivo raggiunto che va a premiare il lavoro svolto in questi anni di amministrazione, senza interruzioni, e perfettamente in linea con quanto dichiarato in campagna elettorale, quando più volte è stata ribadita l’attenzione che sarebbe stata dedicata ai più giovani, alle scuole, all’istruzione, allo sport, inteso come attività fisica ma soprattutto come fattore di inclusione e aggregazione. Nonostante lo scetticismo, l’amministrazione ha continuato a lavorare incessantemente a sostegno di un traguardo raggiunto, cui ne seguiranno tanti altri, come fa amministrazione del fare”.

Articoli Simili