giovedì 18 Luglio 2024

Commemorazione del dottor Giannotti a Licciana, presente anche delegazione di Spezia

L’assessore del comune di Spezia Giulio Guerri ha partecipato in rappresentanza dell’amministrazione Peracchini alla cerimonia in ricordo del dottor Giuseppe Giannotti, tenutasi a Panicale di Licciana Nardi in occasione dell’ottantesimo anniversario del suo assassinio, avvenuto durante il rastrellamento nazifascista del luglio del 1944 in Lunigiana.

Dopo aver conseguito  la laurea in medicina a Pisa e le successive specializzazioni nelle malattie polmonari e nella cura della tubercolosi a Milano e a Pavia, fu un medico molto apprezzato in tutta la Lunigiana per le sue doti umane e professionali e direttore del Consorzio Antitubercolare della Spezia e di Sarzana.

Aiutò nelle cure e nel sostentamento i primi partigiani che erano in montagna nella primavera del 1944 e per questo questo fu catturato, torturato ed ucciso dai miliziani della Decima Mas. Alla cerimonia hanno partecipato i familiari, numerose autorità ed associazioni e tanti cittadini. “Quella del dottor Giannotti- sottolinea l’assessore Guerri- è una grande figura e un luminoso esempio di umanità votata al bene, di cui  onoreremo la memoria anche nella nostra città”

Articoli Simili