Nuova riqualificazione per il Parco Fiera di Barbarasco, Centro Commerciale Naturale

È in corso il terzo intervento di riqualificazione del Parco Fiera di Barbarasco come Centro Commerciale Naturale.

I centri commerciali naturali sono forme di aggregazione nate per valorizzare la vivibilità dei piccoli centri e permettere ai borghi di restare competitivi. Sono molto diffusi in Toscana dove se ne contano oltre cinquanta. La Regione, negli anni, ha pubblicato vari bandi per sostenerli e stimolarli: rappresentano un modello utile per contrastare la desertificazione commerciale che riguarda spesso aree o paesi interi.

“Dopo l’individuazione dell’area, che è stata riconosciuta quale Centro Commerciale Naturale dalla Regione, – afferma il Sindaco di Tresana Matteo Mastrini – abbiamo individuato una serie di interventi utili a valorizzarla. Ogni anno abbiamo presentato alla Regione i relativi progetti che, ogni volta, sono stati finanziati”.

Il primo anno il miglioramento della pulizia e dell’arredo con nuove panchine e cestini, il secondo anno il potenziamento dell’area cucina con una recinzione per la struttura centrale e la riqualificazione del chiosco bar, e quest’anno la staccionata che definisce il Parco Fiera di Barbarasco.

“Si tratta di definire e incentivare i luoghi del commercio alternativi alla grande distribuzione, in favore dei produttori locali. Qui saranno venduti in particolare i prodotti a marchio DECO (denominazione comunale d’origine) quali la farina di Rita Tomà, il pane, le focacce e i dolci del Panificio Bianchini, il miele DOP di Manlio Antoniotti e i salumi del Salumificio Marsili”.

Lascia un commento
Total
1
Share
it_ITItalian