Licciana Nardi: approvazione del bilancio di previsione 2022-2024

Riceviamo dall’amministrazione comunale di Licciana Nardi e pubblichiamo il comunicato sull’approvazione del bilancio di previsione per il prossimo triennio.

“Questa Amministrazione,  continua a perseguire il risanamento del Bilancio del Comune” –  Il Sindaco MARTELLONI e L’Assessore TOGNINI , in occasione dell’approvazione del Bilancio di previsione  per il triennio 2022/2024, ricordando la drammatica situazione economica finanziaria ricevuta in eredità dalle precedenti  Amministrazioni, dichiarano  con estrema soddisfazione che  “questo è un bilancio reale , frutto di una politica accorta e propositiva, una novità nel panorama degli enti locali, dove più di una volta i comuni riescono ad ottenere l’equilibrio di Bilancio adottando procedure di alta ingegneria contabile. Questa squadra di governo sta procedendo a grandi passi per il bene di Licciana Nardi.  In questi anni abbiamo perseguito una politica finanziaria virtuosa, riuscendo a superare anche il difficile impatto della pandemia. I numeri parlano chiaro, in pochi anni è riuscita a fare investimenti per un’entità più che raddoppiati rispetto al passato e i numeri contenuti nel Bilancia evidenziano il grande lavoro svolto. Sono stati, inoltre, confermati, in quantità e qualità, tutti i servizi alla persona, le tariffe comunali di IMU – TASI e l’addizionale IRPEF sono rimaste invariate, sono state confermate anche le fasce di esenzione ISEE,  previsto un adeguamento per gli oneri di Urbanizzazione. In questi 3 anni, questa Amministrazione, oltre ad aver ripianato il debito fuori Bilancia  del 2019, di oltre 220 Mila Euro e un fondo cassa di oltre 1.400 Mila Euro, ha ridotto i tempi di pagamento dell’Amministrazione verso i fornitori, che sono scesi a massino a 30 giorni ed inoltre ha stillato un piano delle Opere Pubbliche  per il quale è previsto un investimento di oltre 6 Milioni di Euro. E’ proprio sul fronte delle Opere Pubbliche che l’Amministrazione “CAMBIAMO LICCIANA” rivendica di aver invertito la rotta rispetto al passato,  come dimostra anche la rimessa in funzione delle Centrale Idroelettrica Comunale di Ponterotto (negli anni passati rimasta ferma e quindi improduttiva per lunghi periodi). Non bisogna tralasciare, poi, la lotta all’evasione fiscale portata avanti unendo le azioni svolte in autonomia dal comune e quelle appaltate, che si basa su evidenti criteri di giustizia sociale e sul concetto che “per pagare di meno è necessario davvero che paghino tutti!” Esprimo la mia soddisfazione per l’approvazione di questo Bilancio di Previsione,  aggiunge  il Sindaco MARTELLONI – che ci consente di mantenere inalterati tutti i nostri servizi comunali. Questo è un risultato per niente scontato, al quale siamo potuto giungere grazie anche ad una significativa revisione della spesa interna dell’Ente. Come si fa in tutte le famiglie, ci siamo concentrati su quelle che consideriamo le priorità! Ringrazio i Consiglieri Comunali di maggioranza che, con il loro lavoro di squadra, hanno reso possibile il raggiungimento dei suddetti risultati e ringrazio altresì tutta la struttura  comunale, che ha lavorato in questi anni, con grande professionalità , per il raggiungimento di questi importanti obbiettivi.

Ultime notizie

Disabilità visiva, aperto info point ANIC ad Aulla

L'info point Giovani ANIC è attivo da quest'anno anche ad Aulla, in Piazza Gramsci all'interno del palazzo comunale. Si tratta...