22 Febbraio 2024, giovedì
10.6 C
Fivizzano

Podenzana: grande successo per la Panigalonga

Un vero e proprio successo la seconda edizione della Panigalonga di Podenzana.
Sono state più di seicento le persone che hanno partecipato al cammino lungo 12 chilometri, attraversando i principali e suggestivi borghi del territorio di Podenzana, a fronte di più di mille richieste pervenute da Genova, Milano, Brescia, Como, Parma, Firenze, Livorno ed addirittura dalla Sardegna. I partecipanti arrivati da più lontano, una coppia dall’Inghilterra, il partecipante più giovane si chiama Adele di soli 4 mesi accompagnata dai due fratellini più grandi e dai genitori.

Una giornata non soltanto all’insegna del cammino fra la natura e la degustazione del prodotto simbolo della comunità di Podenzana, il Panigaccio, ma un vero e proprio spettacolo teatrale nel bosco del Monte della Croce del Bastione, offerto a tutti i partecipanti, diventati protagonisti ed incontrando, nell’occasione, il Gatto, il Lupe e le Streghe quali personaggi della Leggenda del Panigaccio di Podenzana.

Il programma è stato arricchito dal folklore grazie alla partecipazione di Bugelli e la sua band nella cornice medievale del Castelletto Malaspiniano dell’Oliveto, da spettacolo al castello grazie all’esibizione di Folletti e Giocolieri, ma soprattutto dall’ospitalità che la comunità di Podenzana è riuscita ad esprimere ancora una volta, ai partecipanti, rendendo indimenticabile la giornata.

“Ho voluto percorrere tutti 12 chilometri, quale ultimo partecipante, come fatto nel 2019, per chiudere e portare personalmente il mio saluto e ringraziamento a tutte le persone che hanno creduto e reso possibile la realizzazione di un evento così straordinario. Credo che il successo dell’evento sia soprattutto il loro”, dichiara il sindaco Marco Pinelli.

“Un ringraziamento particolare al presidente Oreste Galli e al vice Daniele Bareschino, a tutti volontari della Pro Loco, a tutti gli abitanti della frazioni coinvolte, alle attività, alle associazioni del territorio e ai dipendenti comunali, per averci creduto, per il sostegno, la disponibilità ed il coraggio.

Un ringraziamento inoltre al presidente della Protezione Civile Alessandro Ruggeri e a tutti i volontari dell’associazione Radio CB che hanno garantito la sicurezza ed il pronto intervento su tutto il percorso, in collegamento con la centrale radio installata per l’occasione al Parco del Gaggio.”

Redazione
Redazione
Desk della redazione, con questo account pubblichiamo comunicati stampa, eventi e notizie di carattere regionale e nazionale
News feed
Notizie simili