Necessita di un trapianto urgente ma l'ospedale non riesce a rintracciarla, arriva in soccorso la polizia

All’una di notte di sabato 13 febbraio, la Sala Operativa della Questura spezzina è stata allertata da personale medico del Reparto di nefrologia dell’Ospedale Sant’Andrea, in quanto non si riusciva a rintracciare una paziente che l’indomani avrebbe dovuto sottoporsi ad un urgente intervento di trapianto presso ospedale di altra regione e che necessitava di un trattamento preliminare immediato.
Non essendo raggiungibili le utenze telefoniche della paziente e dei familiari, gli operatori della Squadra Volante prontamente si sono recati presso l’abitazione e, informata la donna, l’hanno messa subito in contatto col personale medico dell’ospedale.
Appurato che la paziente era impossibilitata a raggiungere il locale nosocomio in autonomia, gli agenti non hanno esitato a curare il suo accompagnamento immediato presso il reparto ospedaliero, dove l’hanno poi affidata alle cure dei sanitari.
 

Total
0
Condividi
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli simili
it_ITItalian