domenica 27 Novembre 2022

Lunigiana Land Art best practice alla XVIII edizione di LuBeC – Lucca Beni Culturali

Il progetto Lunigiana Land Art venerdì 7 ottobre 2022 sarà tra le best practice e casi di successo in Toscana al tavolo dell’OpenLab della XVIII edizione di LuBeC al Real Collegio di Lucca, l’incontro internazionale dedicato allo sviluppo e alla conoscenza della filiera cultura – innovazione, momento cardine del dibattito tra pubblica amministrazione e impresa, luogo di aggregazione e accumulazione culturale, generatore di azioni concrete di sviluppo.

Quest’anno il focus della manifestazione metterà l’innovazione – dei processi, dei prodotti, delle tecnologie e della società – al centro delle riflessioni sul presente e sul prossimo futuro, approfondendo il ruolo della cultura come motore della transizione. All’incontro saranno presenti Francesca Fontana, coordinatrice di Spazi Fotografici, e Angela Tanania, architetto e progettista, per raccontare il festival di Lunigiana Land Art ripercorrendo nascita, protagonisti e artisti, una complessa azione di produzione per un costruire condiviso di performance capaci di coinvolgere intere comunità, narrazioni plurilinguistiche, mostre, istallazioni e performance.

Lunigiana Land Art è stato un importante impegno corale: la collaborazione delle amministrazioni e di molti professionisti attivi in Lunigiana e non, in ambito culturale, nella cieca convinzione che questa terra storica, compresa tra Toscana e Liguria, sia ambiente ideale per l’arte e la produzione. Il progetto Lunigiana Land Art è il progetto realizzato da marzo a luglio 2022 su 12 comuni della Lunigiana, progetto vincitore dell’avviso pubblico Borghi in Festival promosso dalla Direzione Generale Creatività Contemporanea del Ministero della Cultura, che avrà il piacere di presentarsi al consolidato appuntamento pubblico di Promo PA Fondazione.

“Questi mesi di produzione sul nostro territorio sono stati unici nei risultati, in termini di partecipazione e di coinvolgimento – commenta Claudio Novoa, sindaco di Mulazzo, comune capofila -, dando dimostrazione della spiccata attrattività e vocazione culturale della Lunigiana”. Un progetto ambizioso, cresciuto nella forza delle relazioni – dichiarano l’architetto Angela Tanania e Francesca Fontana della direzione artistica del progetto -, ispirato dalle caratteristiche territoriali e di comunità, espressione dello sguardo e dell’interpretazione artistica, ma anche della riscoperta lenta dei visitatori.

Il programma e il form di iscrizione gratuito per partecipare all’incontro al link: https://www.lubec.it/appuntamenti-del-7-ottobre-2022.html

Maggiori informazioni su LuBeC – Lucca Beni Culturali 2022 – VIII edizione al sito: https://www.lubec.it/

Ultime notizie

Processo per il crollo del ponte di Albiano Magra: CNA sarà parte civile

La CNA di Massa-Carrara, unitamente alle imprese, esprime soddisfazione la decisione del Giudice Dott. Dario Berrino, per avere ammesso la sua istanza presentata dall’...

“Spezia, tre anni in paradiso” la presentazione del nuovo libro di Ferrari e Napoletano

Lunedì 28 novembre alle ore 18 al Cinema Il Nuovo (Via Colombo 99, La Spezia) verrà presentato il libro “Spezia tre anni in paradiso”...

Al Teatro degli Animosi di Carrara arrivano  Sabina Guzzanti e Giorgio Tirabassi

Dopo il grande successo del primo spettacolo inaugurale, la stagione di prosa al teatro degli Animosi di Carrara prosegue venerdì 2 e sabato 3...
it_ITItalian