lunedì 27 Maggio 2024

Lezioni in… campo per gli alunni del comprensivo Cocchi

Dai banchi di scuola alle lezioni in…campo. Il progetto “Curiosi per Natura” di Coldiretti e Donne Impresa, che coinvolge quest’anno 700 bambini di 9 istituti di ogni grado della provincia di Massa Carrara, porta per mano gli alunni del territorio alla scoperta della nostra agricoltura e della sua importanza per la nostra alimentazione, la nostra salute e la salvaguardia della biodiversità. Dopo la teoria in classe, è arrivato il momento della pratica per gli alunni della prima, seconda e terza della scuola primaria dell’Istituto Comprensivo Cocchi di Terrarossa che hanno visitato l’azienda agricola Montagna Verde di Licciana Nardi, un bell’esempio di multifunzionalità in agricoltura ed il Borgo di Apella che ospita l’agriturismo diffuso.

Non una semplice gita, ma un vero e proprio percorso dove ad accompagnare i bambini e le loro insegnanti sono stati Barbara Maffei, vulcanica imprenditrice agricola insieme a Manuela Argilla, responsabile di Donna Impresa Coldiretti Massa Carrara. Le allegre classi hanno conosciuto da vicino il mondo delle api e delle castagne con la visita al laboratorio del miele e all’essiccatoio aziendale e scoperto i segreti e la storia del piccolo Borgo di Apella.

“Con il progetto Curiosi per natura vogliamo portare la campagna in classe ed i bambini in fattoria. – spiega Marina Fruzzetti,  Delegata Donne Impresa Coldiretti Massa Carrara – Il lungo periodo di pandemia, e l’impossibilità di raggiungere in presenza e liberamente le scuole e gli alunni, ci hanno portato a sviluppare un nuovo approccio multicanale all’insegnamento e nuovi strumenti per stimolare l’attenzione, la sensibilità e la curiosità dei nostri giovani interlocutori anche restando a distanza. Il progetto ha messo a disposizione delle scuole un itinerario educativo che le scuole hanno potuto seguire in parte in autonomia grazie ai nostri cartoon e tanto materiale didattico e poi le aziende agricole che i ragazzi potranno visitare in queste settimane di primavera. E’ un progetto unico nel suo genere che Coldiretti ha messo al servizio del sistema scolastico del nostro territorio anche per i prossimi due anni”.

Il progetto di Coldiretti è strutturato sull’efficacia di quattro cartoon dedicati al tema del latte, dell’olio extravergine, del miele e dei cereali, dove i protagonisti, la Mucca Mu, Oliva l’oliva, l’Ape chiacchierona e la Spiga Amica, conducono per mano gli alunni alla scoperta del loro mondo con un linguaggio semplice e diretto. Il tutto corredato dall’opuscolo “Curiosi per natura” edito da Campagna Amica, schede tematiche, libricini da leggere e colorare per favorire la conoscenza e valutare il grado di attenzione fino ai compiti…in campo con le ricette da preparare anche a casa in famiglia e le degustazioni per sviluppare i cinque sensi.

A fare il percorso inverno, dai banchi alla campagna, sono poi i piccoli alunni che possono toccare con mano quello che hanno appreso in classe sul mondo delle api, dell’olio, dei cereali e del latte grazie alle visite nelle aziende agricole dove ci saranno sempre gli agricoltori a condurli. “In classe – conclude la Delegata provinciale, Marina Fruzzetti – parliamo del collegamento tra una buona e sana alimentazione e la nostra salute evitando il cibo spazzatura ma anche di come leggere, per esempio, l’etichetta per capire la provenienza di un prodotto o ancora la stagionalità delle nostre coltivazioni e l’importanza di evitare sprechi alimentari così come delle risorse. I bambini sono il primo avamposto per far maturare una nuova generazione di consumatori”. 

Articoli Simili

Verified by MonsterInsights