giovedì 18 Luglio 2024

Filattierese, dopo l’allenatore sono arrivati i primi colpi di mercato 

Si è iniziato a respirare aria nuova in casa della Filattierese dove lo storico club lunigianese attraverso le fonti del sodalizio ha ringraziato e salutato mister Daniele Magnani che unitamente al “navigato” tecnico Ligi Della Zoppa (rimasto con i giallo verdi) nei due campionati di permanenza alla ”Selva” sono riusciti a portare la squadra dal terzultimo posto (stag. 2021/22) al quarto posto solitario nel torneo concluso la prima domenica del maggio scorso, raddoppiando quasi i punti in classifica.

Dopo il rinnovato e confermato consiglio direttivo, il deus ex machina Angelo Pagani passato da diesse a Direttore Generale ha dato inizio alla nuova stagione inserendo nuove pedine allo scacchiere del club presieduto dal fattivo Alberto Barone. Puntando su un giovane tecnico con licenza D quale Stefano De Angeli dove in questi due recenti campionati ha guidato la squadra del “suo” paese Monti, con i dragoni per necessità con il doppio incarico lasciava i “veneliesi” a quattro turni dal termine dopo la sconfitta in casa del San Vitale Candia.

Lo scorso campionato saliva di categoria, subentrava al collega Ivan Vatteroni dopo sole cinque giornate alla guida dell’Atletico Carrara, esperienza che si chiudeva con i marmiferi a due giornate dalla fine del tribolato torneo culminato con la retrocessione attraverso lo spareggio play out. Ora l’ex arcigno difensore lunigianese rimane nella categoria, dopo i primi contatti con il sodalizio giallo verde è stato trovato subito l’intesa, Stefano De Angeli con la collaborazione di Gigi Della Zoppa avranno  il compito di guidare la squadra per il prossimo campionato, auspicandosi di dare continuità a tutto quello che di positivo è stato fatto nell’ultimo torneo.

Accaparrato il giovane tecnico, è arrivato nel quartier giallo verde Andrea Bellandi ex di Filvilla, Podenzana e Vallizeri  nella veste di direttore sportivo già al lavoro nelle nuove trattative di mercato. I primi colpi per la A.s.d. Filattierese  2024/25 sono il difensore Stefano Palagi, il centrocampista Sabiniano Noga (con all’attivo 13 centri) entrambi provenienti dal ligure nelle file del Follo fresco salto in promozione dove hanno contribuito alla vittoria del campionato di prima categoria. Di sicuro le operazioni  in entrata per rafforzare la squadra sono solo all’inizio, la ricerca è focalizzata sui quei giocatori nei ruoli importanti per non dire determinati, costruire un organico di 20/22 elementi, a disposizione  pronti a sudare dal 6 agosto prossimo  

Articoli Simili