Ecco il primo “Mercato del contadino” nella piazza del castello di Terrarossa

Vetrina settimanale per acquisti di qualità: Il 2 Luglio ha aperto i battenti il “Mercato del contadino” settimanale che si svolgerà tutti i Venerdì del mese nella Piazza del Castello di Terrarossa. Questa novità rappresenta un’opportunità per i cittadini di poter scoprire e acquistare direttamente dal produttore prodotti stagionali di filiera corta.

L’Amministrazione Comunale ricorda a tutti gli agricoltori che operano sul territorio del comune di Licciana Nardi e dei comuni limitrofi che la partecipazione al nuovo “mercato”  di Licciana Nardi è aperta a tutti con modalità di accesso molto semplice: una semplice domanda di partecipazione da compilare presso l’Uff. di Polizia Municipale o scaricare on-line dal sito del Comune. Ulteriori spiegazioni e istruzioni possono essere richieste dai produttori interessati contattando il numero Tel. 0187/474953.

“È un’occasione importante sia per lo sviluppo del territorio, sia per conoscere e apprezzare prodotti locali selezionati attentamente”, afferma il Sindaco Renzo Martelloni.

“Come tante iniziative, anche il mercato del contadino deve essere considerato non come punto d’arrivo, ma come occasione per sviluppare nuove sinergie con le associazioni, le scuole e le realtà territoriali,  valorizzando oltre che i produttori tipici, anche i luoghi storici particolarmente significativi come il Castello Malaspina di Terrarossa”.

Soddisfazione arriva anche dall’Assessore Mattia Zoboli: “Il Mercato del contadino”  nasce come aiuto rivolto agli agricoltori, creando spazi e occasioni per la vendita dei loro prodotti, poiché a volte faticano ad entrare in contato con i potenziali clienti e punta a diventare una vetrina per le Aziende Agricole del territorio”.

“Per tutto l’anno”, conclude il Sindaco Martelloni, “la realizzazione di questa manifestazione era una dei punti contenuti nel nostro programma elettorale. Per questo siamo doppiamente soddisfatti della sua nascita. Essa, inoltre, si lega alla crescita di Aziende che investono  nell’accoglienza, come testimonia la  presenza di molti Agriturismi che esprimono la vocazione turistica unita alla promozione delle eccellenze del nostro territorio”.

Ultime notizie

Disabilità visiva, aperto info point ANIC ad Aulla

L'info point Giovani ANIC è attivo da quest'anno anche ad Aulla, in Piazza Gramsci all'interno del palazzo comunale. Si tratta...