1 Marzo 2024, venerdì
10.8 C
Fivizzano

A Carrara i primi 4 arbitri-calciatori d’Italia

Passa da Carrara uno dei momenti storici della mondo arbitrale italiano: la sezione apuana (prima in Italia) ha infatti da pochi giorni fra le sue file quattro arbitri-calciatori grazie alla prima applicazione concreta dell’importante novità varata dalla nuova dirigenza nazionale Aia, che dà appunto la possibilità ai giovani fino a 17 anni di mantenere il doppio tesseramento. Possono così continuare a giocare a calcio nelle rispettive squadre e parallelamente iniziare l’attività di arbitro.

Lunedì 25 ottobre si è concluso il corso arbitri iniziato ad agosto dalla sezione di Carrara, fra i primi a livello nazionale ad avvalersi della novità regolamentare. Per l’esame finale sono arrivati a Carrara il presidente del Comitato regionale arbitri Tiziano Reni, il vicepresidente Lorenzo Ciardelli (associato dell’Aia apuana) e i componenti Cra Paolo Braccini e Francesco Gnarra. A fare gli onori di casa il presidente della sezione apuana Francesco Cecchini, col vicepresidente Stefano Puvia: per entrambi l’emozione e l’orgoglio di vivere in prima persona un momento così importante della sezione e dell’Aia nazionale. Tutti i 12 candidati sono risultati idonei entrando così di fatto nella grande famiglia dell’Aia. E fra loro come detto 4 giovani calciatori di squadre locali (due di Carrara e due della Versilia) primi in Italia ad avvalersi del doppio tesseramento.

“Mi ha sempre affascinato la figura dell’arbitro – spiega uno giovani ‘calciatori col fischietto’ – per questo appena ho saputo del corso mi sono iscritto e qui ho scoperto la possibilità di poter continuare a giocare a calcio. La trovo un’esperienza affascinante, l’arbitro è una figura fondamentale del gioco, è lui che prende le decisioni sul campo. Ora da arbitro-giocatore, vedrò il direttore di gara con un’ottica diversa”.

Questi i nomi dei 12 nuovi arbitri della sezione Aia di Carrara: Mathia Bragazzi, Daniel Caffaz, Giulio Cerchiai, Riccardo Loffredo, Luca Massa, Leonardo Moccafighe, Luca Pinelli, Luca Vita, Fabio Indagati, Lorenzo Loffredo, Diego Marchini, Edoardo Tonioli.

Redazione
Redazione
Desk della redazione, con questo account pubblichiamo comunicati stampa, eventi e notizie di carattere regionale e nazionale
News feed
Notizie simili