17 Aprile 2024, mercoledì
9.5 C
Fivizzano

Calcio, terza categoria, ecco i risultati

Ancora una giornata ricca di gol quella disputata nel sabato regolare, ben 22 centri nelle quattro gare in programma hanno fatto da cornice all’avvincente campionato.

Due successi interni e altrettanti in esterna è stato il bilancio del terzo turno di ritorno dove la capolista Attuoni allo scadere vince l’atteso match in casa del San Vitale Candia consolidando il primato, portando a otto lunghezze il distacco dalla Carrarese giovani, dove è impegnata nel delicato posticipo in casa del rilanciato Turano Montignoso.

Vittoria con il classico risultato all’inglese della Villafranchese contro i “cugini” del Fosdinovo ancorato nel fondo della classifica. I giallo nero di mister Fabio Bellotti, dopo quattro pareggi consecutivi tornano alla vittori, con una prova convincente, sbloccava il risultato Firmini con un tiro da fuori prima della mezzora, lo stesso sciupava il raddoppio prima dell’intervallo. In apertura della ripresa Maurelli metteva la firma del raddoppio, con il passare dei minuti si è assistito al debutto nei dilettanti di quattro giocatori quali Lorenzo Biancardi(2003),Federico Tomellini (2003), Samuele Mosti(2002), Jude Iovanovitich (2003), con ben nove ragazzi della Juniores in campo, progetto stilato in sintonia con il club in prospettiva per i prossimi campionati.

Si sono spente in Versilia le speranze del Vallizeri dove esce dall’Aliboni con un secco tre a zero, dove gli zeraschi sono alla ricerca di un allenatore dopo l’esonero di Neri, nello sfortunato test esterno alla guida dei lunigianesi era affidata al capitano Niccolò Toninelli. Per i padroni di casa di mister Massimo Dazzi hanno così riscattato lo stop con l’Attuoni nello scorso posticipo, tre punti che proiettano i nero azzurri al terzo posto in compagnia del Marina di Massa cinica sul campo dello Spartak. Infine c’è grande attesa per l’ennesimo test esterno dei marmiferi di mister Ivano Gigli sul rettangolo di Montignoso ospiti dell’Academy Turano Montignoso data in buono stato di salute in virtù dell’ottima striscia positiva, dopo il riposo Rocca e compagni hanno collezionato un pari e tre vittorie, biglietto da visita con buone credenziali.

Risultati 3^a giornata:

Villafranchese-Fosdinovo 2-0

San Vitale Candia-Attuoni Avenza 3-4

Spartak Apuane-Master Marina di Massa 4-6

Sp. Forte dei Marmi-Vallizeri 3-0

Lundei 28 posticipo Turano Montignoso-Carrarese giovani 

Hanno riposato: Tirrenia e Gragnolese 

Classifica : Attuoni Avenza 33, Carrarese giovani 25, Sporting Forte dei Marmi 24, Master Marina di Massa 24, Turano Montignoso 22, Villafranchese 10, Gragnolese 19, Spartak Apuane 15, Tirrenia 12, Vallizeri 12, San Vitale 11, Fosdinovo 1.

Prossimo turno : (2 aprile 2022),

Attuoni Avenza-Spartak Apuane, Carrarese giovani-Villafranchese, Fosdinovo-Sporting Forte dei Marmi, Master Marina di Massa-Gragnolese, Tirrenia-Turano Montignoso, Vallizeri-San Vitale Candia. 

Villafranchese-Fosdinovo 2-0

Villafranchese: Liccia, Mariani(75’ Biancardi), Ferri(67’ Tomellini), Formentini (60’ Iovanovitch), Mandaliti, Caroli Riccardo, Galeazzi(80’ Mosti), Caroli Luca, Firmini, Chelotti, Maurelli(50’ Pucci), a disp. Menchini, Giannotti, Scuidellari, Iovanovitch) All. Bellotti 

Fosdinovo : La Rana, Ballani, Belloni,Mammalella, Perlongo(15’ Ambrosini), Cantoni, Baldassari, Corvi(46’ Donazza), Bobni, Argiolas, Galletto(60’ Bartoletti)( a disp. Marangoni, Isoppo, Tonelli)All. Lombardi 

Arbitro: Berti di Carrara

Marcatori : 28’ Firmini, 48’ Maurelli

Sp. Forte dei Marmi-Vallizeri 3-0

Sp. Forte dei Marmi :Tarabella, Verneau,Pierotti, Pelliccia, Lorenzini, Ticci, Poli, Lorenzi, Alaimo, Galeotti, Macchiarini( a disp. Nari, Cagnoni, Costa, Coppedè, Vannucci, Maggi, Bertoni) All. Dazzi 

Vallizeri : Zannoni, Kadiu, Bondi, Ribolla, Mariani, Esaharaoui, Ferrari, Peccenini, Petacchi, Toninelli, Gueye( a disp. Rossi, Castelletti, Cervara) All. Toninelli 

Arbitro : D’Alessandro di Viareggio

Marcatori : 5’ Macchiarini, 20’ Macchiarini, 21’ st. Verneau.

San Vitale Candia-Attuoni 3-4

San Vitale Candia: Ambrosini, Di Benedetti, Leka Robert, Mosti, Deda, Sarno, Bongiorni, Sparavelli(46’ Iovinella), Mancini, Leka Lucian(84’ Zampolini), Finelli( a disp. Carlesi, Lupetti, De Melo) All. Bertelloni

Attuoni :Grassia, Lucchesi, Pappagallo(46’ Vallerini), Soldati, Corsi, Del Punta,Babboni, Da Pozzo, Pucci, Lucetti, Chaf(55’ Francini)(a disp. Andreani, Tognozzi, Lodola, Guidelli, Bardini, Barattini, Franciosi) All. Tinfena

Arbitro : Puccinelli di Carrara

Marcatori : 5’ Bongiorni, 9’ Leka Lucian, 40’ Mancini, 44’ Chaf, 25’ st. Lucetti, 40’st. Da Pozzo, 43’st. Da Pozzo.

Note :Espulsi Finelli e Di Benedetti(SVC)

Remola,

Rocambolesca gara sul campo di un buon San Vitale Candia, avanti di tre reti nella prima frazione di gioco cede nel finale alla leader del girone Attuoni. 

E’ un rimaneggiato San Vitale quello che è sceso in campo nell’atteso match contro la capo classifica, dove per più di un tempo era riuscito a far bene, gestendo il vantaggio con buone trame di gioco. Dopo appena cinque minuti  dal fischio d’inizio Sarno lancia con precisione Bongiorni in fascia che lascia sfilare la palla di prima lascia andare un destro ad incrociare che si infila sotto la traversa al palo opposto. 

Al minuto 9 il San vitale recupera palla con Mosti che mette in moto Bongiorni di prima lancia in avanti per Mancini che pressa, la difesa va i confusione e il numero 3 mette indietro al portiere una palla maldestra dove si infila Leka Lucian che di piatto la mette in rete per il raddoppio. La prima reazione degli ospiti è con Lucetti di testa dentro l’ area piccola la mette sopra la traversa. Al 20esimo gli avenzini vanno vicinissimi al gol con Soldati che la mette fuori da cross su palla inattiva. Al 40esimo Di Benedetti crede ad una palla che sembrava persa, gran recupero sulla linea di fondo crossa a filo linea, di testa Mancini sul secondo palo l’ appoggia in rete. Al 44 esimo il team di mister Andrea Tinfena accorcia le distanze con Chaf di infilata tra la difesa un po’ distratta batte Ambrosini. Nella seconda parte della ripresa il match si riaccende, al 25esimo palla persa a centrocampo tra Sarno e Bongiorni, l’ispirato Lucetti messo sulla corsa dal neo entrato Vallerini mette un diagonale dove nulla può Ambrosini. Quasi allo scadere Da Pozzo pareggia con un gran sinistro dal limite dell’ area che si insacca a fil di palo. Nell’azione successiva il portiere dei massesi Ambrosini si incespica su una palla rasoterra, Da Pozzo nelle vicinanze la mette dentro facile per il sigillo del sorpasso.. 

Spartak Apuane-Marina di Massa 4-6

Spartak Apuane: Zeni, Gianardi, Fruzzetti(65’ Magnani), Alibani(38’ Marino), Marchini Luca, Ulivi Tommaso, Antompaoli, Dell’Amico(67’ Sow), Marchini(49’ Lucchi), Canalini, Arnieri(80’ Tongiani),(a disp. Marchini Alessio) All. Ulivi Paolo

Marina di Massa: Zene.Neri, Bordigoni, Ricci Damiano, Zavaglia, Sarr, Maccarone, De Angeli, Ricci Gianluca, Dahmani,Tornaboni( a disp. Adelmi, Aiza, Della Bona, Galloni, Grande, Pisani, Novani) All. Cantoni 

Arbitro : Ricci di Carrara

Marcatori : 6’ Maccarone(M), 12’ Balloni(S), 35’ Canalini (S)(rig.), Ricci Gl., 55’ Ricci Gl. , 58’ Dell’Amico, 76’ Ricci Damiano, 79’ Tornaboni(M),87’ Balloni(S) 90’Ricci Gl.(M),

Romagnano,

Pirotecnica gara al Raffi tra i locali dello Spartak e Master Marina di Massa, l’hanno spuntata gli ospiti di mister Davide Cantoni, orfani del talentuoso Kumanaku ma ritrovano i guizzi di bomber Gianluca Ricci tornato ai massimi livelli.Le due squadre si sono affrontate a viso aperto. Palla sbagliata in uscita dallo Spartak contropiede fulminante di Maccarone per lo 0-1. Passano cinque minuti e Antompaoli mette un pallone teso nel mezzo Balloni pareggia con un tap-in a due passi dalla riga di porta. Sempre lo Spartak in attacco trova prima la traversa su colpo di testa di Antompaoli, poi Arnieri viene atterrato in area, l’esperto Canalini realizza il rigore del momentaneo 2-1. Prima del riposo il cannoniere del campionato pareggia i conti . Sul fischio di inizio del secondo tempo il Marina di Massa ha una buona occasione con Maccarone e dopo dieci minuti si riporta in avanti col un pallonetto da fuori area di Ricci Gianluca che si inserisce tra due difensori e batte Zeni in uscita. Con una bella triangolazione lo Spartak trova il pareggio con Dell’Amico che si invola verso la porta e di piatto insacca nell’angolo opposto. I neo entrati Magnani e Sow calciano due volte sul portiere nell’area piccola, quindi il Marina torna avanti con un colpo di testa di Ricci Damiano e trova il 3-5 con un tiro da fuori di Tornaboni. L’altro bomber Tommy Balloni accorcia le distanze, ma ancora Ricci Gianluca mette a referto la preziosa tripletta ribadendo in rete una respinta del portiere su un suo precedente tentativo.

News feed
Notizie simili