Calcio dilettanti: Coppa Italia e Toscana, vincono solo Serricciolo e Mulazzo, le altre pareggiano

Iniziamo dall’Eccellenza dove è uscito un pareggio con gol il derby provinciale tra la Massese e la San Marco Avenza, per le zebre del neo tecnico Raffaele Moriani dopo aver giocato una buona gara al vantaggio di Salini nelle battute iniziali vengono raggiunti dagli  avenzini che rimettono in equilibrio il match con Kahtella a quindici minuti dalla fine. Ora per il passaggio al turno successivo tutto è rimandato alla gara di ritorno fissata per mercoledi 21 settembre, il team di mister Luca Lazzarini all’esordio con i rosso blu dovrà vincere per staccare il biglietto per il secondo turno.

In promozione altro pareggio tra la Pontremolese e la neo promossa Pietrasanta, il test del Pedonese ha visto i bianco celesti di mister Massimiliano Bucci raggiunti dai lunigianesi al gol iniziale di D’Angelo rispondeva a D’Ambrosi ad inizio ripresa. Anche in questo triangolare tutto è rimandato dopo le sfide per entrambe con il Capezzano Pianore.

In prima categoria vittoria di misura del Serricciolo di mister Paolo Bertacchini confermato alla guida dei “galletti” dopo l’errore dagli undici metri di Nicolò Conedera l’ex di Samp e Spezia a pochi minuti dalla fine regala ai compagni il punto del successo contro la Virtus Marina di Massa guidata dal nuovo tecnico dei grigio nero Gianluca Matelli che nella seconda giornata del triangolare se la vedranno contro il quotato Romagnano. In seconda categoria vince solo il Mulazzo targato Simone Occhipinti l’ex Pontremolese con la sua preziosa doppietta rimanda battuto la nuova e ringiovanita Filattierese di Della Zoppa-Magnani. La prima frazione era terminata senza reti, solo nella ripresa il team di mister Stefano Strata autore dell’ottima stagione scorsa conclusa con il secondo posto e finale play off, ha regolato i giallo verdi di Roberto Mori e compagni.

Domenica il club del fattivo diesse Angelo Pagani sarà nuovamente in campo opposti alla neo promossa Carrarese giovani. Due pareggi nelle restanti gare, reti inviolate al “Giannetti” nel derby storico tra il Monzone e Fivizzanese, invece pari con gol alla “Fossa” tra i marmiferi del neo mister Augusto Secchiari contro il Don Bosco Fossone. In riva al “lucido” le due “cugine” si devono accontentare del pareggio, dividendosi la posta in palio, primo tempo vivo ma equilibrato, mentre nel secondo i padroni di casa di mister Rossano Brizzi andavano vicino al vantaggio, la traversa negava la gioia del gol al tiro di Mattia Marchionna. In questo secondo raggruppamento nel prossimo turno entrerà in scena il riammesso Atletico Podenzana che ospiterà al “Panigaccio” il Monzone.

Infine pari con quattro gol tra i nero azzurri dell’Atletico contro la formazione del Don Bosco Fossone, anche in questo contesto come al “Calani” dopo un primo tempo senza reti il match si è vivacizzato nella ripresa. Al doppio vantaggio del team del neo tecnico Paolo Ulivi con Gianmarco Bellè e l’ex Spartak Emanuele Canalini i marmiferi nonostante l’assenza di alcuni titolati pervenivano al pareggio nel finale con i centri di Emanuele Barbieri e Erik Galeotti, rischiando allo scadere di incamerare i tre punti con l’occasione del neo entrato Mattia  Petri

Ultime notizie

Disabilità visiva, aperto info point ANIC ad Aulla

L'info point Giovani ANIC è attivo da quest'anno anche ad Aulla, in Piazza Gramsci all'interno del palazzo comunale. Si tratta...