Licciana Nardi, PD: “L’amministrazione mette una toppa dietro l’altra”

“In un momento in cui il turismo lunigianese riprende dopo la lunga chiusura per il Covid, il comune di Licciana Nardi offre una pessima immagine di sé”. A dichiararlo in una nota è il Partito Democratico liccianese, che prosegue: “Le tubazioni di Masero Alto sono perennemente guaste. L’asfalto è stato spaccato e ripristinato ormai così tante volte che gli abitanti hanno perso il conto. Le riparazioni non sono mai durate più di un mese, con grande sgomento e costernazione di tutti. Ma è possibile continuare a mettere toppe che durano poche settimane?

Nel frattempo, i giardini pubblici di Licciana e di Monti sono inagibili. A Licciana un nastro rosso avvolge giochi che erano nuovi pochi mesi fa, ma che sono stati montati male, ripetutamente. Anche questi sono stati riparati malamente, di nuovo chiusi, di nuovo riaperti. Adesso una vistosa toppa in cemento rende lo spettacolo ancora più indegno. A Monti, il giardino è in stato di abbandono perenne.

Ma è possibile che i bambini giochino in un tale scempio? Ed i turisti torneranno ancora l’anno prossimo o andranno dove i loro figli hanno un posto decente per giocare?

L’amministrazione guidata da Renzo Martelloni è incapace di far fronte alle piccole emergenze del territorio, così come di programmare il futuro. Le strade sono invase dalla spazzatura e dalle erbacce.

Questa approssimazione e questa superficialità non sono più accettabili – conclude il PD locale – Chi amministra il territorio deve tutelare i propri cittadini, iniziando dai bambini di Monti e Licciana, che oggi non hanno un giardino decente dove giocare”.

Lascia un commento
Total
4
Share
it_ITItalian

Aiutaci a mantenere libero e gratuito questo giornale.
Una persona informata contribuisce a migliorare il mondo!