Licciana, intitolare una via o una piazza a Gino Strada

I consiglieri Francesco Micheli, Roberta Vallini, Andrea Galia e Martina Chiappini chiedono all’Amministrazione comunale di Licciana Nardi di considerare l’intitolazione di una via o una piazza a Gino Strada.

“Considerato la recente scomparsa di Gino Strada, medico chirurgo e fondatore di Emergency, il quale ha dedicato la sua vita ai valori di pace e solidarietà e ha garantito tramite Emergency l’accesso a cure mediche gratuite alle vittime della guerra, delle mine antiuomo e della povertà; che i valori di uguaglianza e solidarietà tra i popoli, il rispetto dei diritti umani e la solidarietà verso le vittime di guerra e povertà sono valori della nostra Costituzione e valori in cui si riconosce anche il Comune di Licciana Nardi; che questi valori servono ancora di più oggi, visto che stanno aumentando i muri, le discriminazioni e le disuguaglianze anche in Italia e in Europa; che questi valori dovrebbero essere trasmessi alle generazioni future e tramandati tramite le storie di vita di persone come Gino Strada; che il Gruppo Emergency Lunigiana è stato fondato nel dicembre 2016 grazie all’iniziativa di cittadine e cittadini del nostro comune

CHIEDIAMO

che il Consiglio Comunale si esprima con parere favorevole all’intitolazione di una piazza o di una via a Gino Strada

che vengano coinvolte le scuole e il gruppo Emergency Lunigiana nell’iniziativa dell’intitolazione”.

Lascia un commento
Total
1
Share
it_ITItalian

Aiutaci a mantenere libero e gratuito questo giornale.
Una persona informata contribuisce a migliorare il mondo!