Finisce l’estate di Officine T.O.K. ma si riparte subito con corsi e laboratori

È terminata un’estate in cui Officine T.O.K. ha dato il massimo per offrire intrattenimento e cultura a tutti coloro che hanno partecipato ai numerosi appuntamenti disseminati nel territorio fivizzanese e non solo.

Dopo i diversi riconoscimenti arrivati in primavera, l’estate del Teatro a domicilio è iniziata a luglio, toccando 9 diverse frazioni del comune di Fivizzano, animando piccole piazze con spettacoli che hanno raccolto ottocento presenze, un numero enorme rapportato agli spazi che hanno fatto da palcoscenico e da platea.

A fine luglio c’è stato poi il campus estivo di cinema per ragazzi dagli 8 ai 15 anni, quattro giorni alla scoperta della “settima arte” in cui i più giovani hanno imparato a creare una sceneggiatura, a recitare e a realizzare un cortometraggio.

In due date è tornato anche il festival Moo.Th., due serate ospitate nell’elegante scenario del giardino del palazzo Fantoni Bononi a Fivizzano con “Novecento”, monologo di Alessandro Baricco recitato da Eugenio Allegri (all’interno della rassegna promossa da CESVOT) e “La giovinezza è sopravvalutata” del comico toscano Paolo Hendel.

Ad agosto è stata poi la volta di Aspettando l’isola che non c’è, una manciata di serate all’aria aperta nel paese di Monzone, in cui si sono alternati spettacoli di teatro, musica, presentazioni, performance improvvisate e inusuali in attesa di riprendere con L’Isola che non c’è, una vera e propria festa attesa nuovamente da grandi e piccini.

E poi ci sono state proiezioni, ancora teatro (Figurine e spettacoli di musica e non solo) e una serata di chiusura, il 3 settembre a Mozzano, con tanti artisti presenti e il ricavato devoluto all’associazione AmatAfrica, occasione in cui è stato anche presentato il cortometraggio realizzato durante il campus di cinema estivo.

“Nonostante l’emergenza Covid l’estate è andata ben oltre ogni aspettativa – dicono da Officine T.O.K. – è perciò nostro dovere ringraziare tutte le persone che ci hanno sostenuto con la loro presenza, partecipando a tutte le iniziative che abbiamo proposto. Sembra retorica, ma non lo è, lo spettacolo dal vivo esiste grazie agli spettatori. Fare cultura in questo momento storico, è veramente complesso, ma da sempre come Associazione crediamo nella cultura come strumento fondamentale per la rigenerazione dei territori“.

“Sono necessari i ringraziamenti – proseguono -, perché per realizzare un calendario di eventi come quello di quest’estate è stato necessario mettere in campo diverse sinergie. Il campus di cinema è nato grazie al contributo della Regione Toscana con il Comune di Fivizzano. Lo stesso comune ha sostenuto la seconda edizione di Teatro a Domicilio e la terza edizione di Moo.Th. Festival e per questo dobbiamo ringraziare il sindaco Gianluigi Giannetti e l’assessore alla Cultura Francesca Nobili che fin da subito hanno creduto in queste proposte. Un grazie anche alla Fondazione Cassa di risparmio di Carrara che ha finanziato Aspettando l’isola che non c’è, rassegna di arte, musica e spettacolo dal vivo che si è tenuta all’interno di Villa Bernardini, un grazie ai proprietari, i sigg. Bernardini appunto, per averci accolto. Ed infine il prof. Eugenio Bononi per la gentile concessione del giardino del Palazzo Fantoni – Bononi nonché sede del Museo della Stampa, che ha ospitato il nostro Moo.Th. Festival e la disponibilità di Marilena Bongiovanni. Non mancheranno le novità per questa nuova stagione, seguiteci. Grazie ancora a tutti”

Un’estate densa di appuntamenti che ha impegnato Officine T.O.K. fino ad oggi e che conduce tutti per mano verso quelli che saranno i primi impegni della nuova stagione. A ottobre infatti lo Spaccio Culturale di Monzone riapre le sue porte con laboratori di teatro per adulti, bambini e ragazzi; corsi di chitarra per grandi e piccoli, individuali o in coppia; corso di alfabetizzazione informatica per imperare a gestire meglio le nuove tecnologie.

Pronti per la nuova stagione?

Maggiori informazioni: https://www.facebook.com/officinetok Tel.: 3405371090
Mail: info@officinetok.it

Lascia un commento
Total
9
Share
it_ITItalian

Aiutaci a mantenere libero e gratuito questo giornale.
Una persona informata contribuisce a migliorare il mondo!