lunedì 3 Ottobre 2022

Filippo Pagano in mostra a Tellaro con le sue opere POP

Filippo Pagano torna a Tellaro con le sue opere POP legate alle tematiche della vita quotidiana. In questa mostra, in esposizione all’Oratorio in Selàa di Tellaro dal 6 al 18 settembre, per la prima volta l’artista presenterà il tema “Arte Pop e Territorio” con due quadri che rendono omaggio a Madì, celebre castellana di Lerici, e alla Farfalla di luce che tanto interesse ha destato nel territorio lericino e oltre.

L’arte di Filippo Pagano presenta un aspetto peculiare: è POP (popolare) non solo per i temi presi dalla vita, ma anche perché è alla portata di tutti . Il suo intento è realizzare arte democratica capace di superare le barriere delle classi sociali, ponendo sul medesimo piano tutti gli appassionati d’arte. Le sue opere fanno ampio utilizzo delle tecnologie digitali, dando vita e movimento a mostre ricche di piacevoli sorprese per il visitatore.

“Il visitatore va premiato per aver vinto la pigrizia e aver partecipato – spiega lo stesso artista -. Egli stesso si accorgerà di poter portare a casa qualunque quadro lo abbia emozionato. Inoltre sono in programma diverse sorprese: un quadro omaggio sarà sorteggiato fra i visitatori e pensieri speciali verranno distribuiti a tutti i partecipanti”.

L’esposizione sarà aperta al pubblico con i seguenti orari:

dal lunedì al venerdì dalle 18:00 alle 20:00 e sabato e domenica dalle 11:00 alle 13:00 e dalle 18:00 alle 20:00.

Ultime notizie

Anche in Lunigiana nascono i Baby Pit Stop

In occasione della Settimana per l’Allattamento Materno (SAM), che si svolge in tutto il mondo dal 1° al 7 ottobre di ogni anno, nascono...

Cinque Terre: sanzioni a due guide “abusive”

A tutela dei numerosi gruppi di turisti che affollano le Cinque Terre e del regolare svolgimento della professione di accompagnatore turistico, i carabinieri forestale...

Lunigiana Land Art best practice alla XVIII edizione di LuBeC – Lucca Beni Culturali

Il progetto Lunigiana Land Art venerdì 7 ottobre 2022 sarà tra le best practice e casi di successo in Toscana al tavolo dell’OpenLab della...
it_ITItalian