13 Aprile 2024, sabato
14.7 C
Fivizzano

Sparivano farmaci all’ospedale di Pontremoli, condannato a 4 anni e 6 mesi

Ricardo Giumelli, ex tecnico addetto al Punto Farmacia dell’ospedale di Pontremoli è stato ritenuto colpevole di aver sottratto medicinali dal luogo di lavoro, di averli rivenduti e – in alcuni casi – di averli ceduti gratuitamente. La condanna dell’ex dipendente dell’ospedale lunigianese è quindi arrivata a 4 anni e 6 mesi.
Il materiale sottratto era non soltanto di carattere farmacologico, ma anche composto da forniture di aghi e stick per misurare il diabete.

Le indagini, iniziate nel 2016, quando furono notati gli ammanchi, sono partite da un’annotazione di polizia giudiziaria che è stata fatta da un carabiniere.

La difesa di Giumelli ha posto dubbi sulla flagranza di reato e soprattutto sulla prova dibattimentale, poiché l’assistito non sarebbe stato l’unico ad avere accesso ai farmaci; lo stesso avvocato Alessandro Ravani ha subito annunciato che verrà fatto ricorso in appello dopo il deposito della sentenza di primo grado.

Diego Remaggi
Diego Remaggihttp://diegoremaggi.me
Direttore e fondatore de l'Eco della Lunigiana. Scrivo di Geopolitica su Medium, Stati Generali e Substack.
News feed
Notizie simili