giovedì 18 Luglio 2024

Tresana, pronti per il campus estivo al Parco Fiera

Valentina Griva, Consigliera delegata al Parco Fiera, fa il punto sulle attività della struttura di Barbarasco all’interno di un castagneto secolare.

“Negli ultimi anni, sul parco, si è investito tanto e bene: dall’installazione di nuove panchine e nuovi cestini, alla realizzazione della recinzione esterna in legno che adesso delimita l’area, alla piantumazione della nuova siepe. Dalla costruzione delle ringhiere intorno alla struttura in cui si svolgono le sagre al completamento delle coperture ed al consolidamento dei travi. Siamo riusciti ad attrarre numerosi finanziamenti di questo tipo grazie alla perimetrazione del parco quale Centro Commerciale Naturale: ciò ha ha consentito di avere appositi ed importanti finanziamenti regionali”.

Sempre dalla Regione è in arrivo un nuovo finanziamento per l’area giochi: “Renderà possibile l’accesso anche ai bambini diversamente abili“. Per quanto attiene ai castagni al momento non ci sano pericoli e non servono potature, ma puliture, che già sono state concordate con gli esperti dell’associazione “Città del castagno”: “Sui castagni, nel tempo, si sono fatti lanci degli antagonisti del cinipide che hanno contribuito a salvarli. Una certa sofferenza deriva, secondo gli agronomi, dal fatto che non siano luoghi solitamente calpestati e quindi stiamo progettando la realizzazione di aiuole a protezione. occorre contemperare, per quanto possibile, conservazione e valorizzazione dell’area”.

E’ in fase di redazione il progetto Campus estivo 2023: “Anche in questo caso, in attesa dei finanziamenti regionali e ministeriali, abbiamo pensato ad un Campus inclusivo, con aiuti per le famiglie numerose e per quelle con figli diversamente abili”. Infine un ringraziamento ai volontari che hanno lavorato all’interno del Parco Fiera: “Possiamo contare su persone generose e capaci che dedicano tempo e impegno alla comunità: grazie a loro il parco ha fatto registrare migliaia di presenze che ci rendono orgogliosi di quanto fatto, insieme, per la nostra comunità”.

Articoli Simili