8 Febbraio 2023

Terza categoria: la Villafranchese cade in Versilia

L’ultima gara dell’ottavo turno ha visto il successo di misura dello Sporting Marina sui lunigianesi della Villafranchese, maturato nei minuti di recupero. I giallo nero di mister Fabio Bellotti erano scesi al “Pedonese” con diverso obiettivo, quello di uscire dal campo lucchese con almeno un risultato positivo.

Così non è stato, le diverse occasioni costruite e non finalizzate alla lunga si sono fatte sentire non poco. Dopo un primo tempo senza gol le “vespe” hanno sbloccato il risultato nelle prime battute della ripresa con Firmini che sfrutta al meglio una incomprensione difensiva locale.

La reazione del team di mister Michele Vitale si concretizza nel finale, prima pareggia con Gherardi in mischia e dopo il 90° il neo entrato Jordenis Muca trova lo spiraglio giusto dalla distanza con deviazione del capitano lunigianese Mandaliti. Al triplice fischio giustificato entusiasmo dei giocatori dello Sporting per i primi tre punti della stagione, in quanto agli ospiti è sfumato l’aggancio al secondo posto con il sicuro inserimento nel girone dei play off.

Sporting Marina-Villafranchese 2-1

Sp.Marina: Landucci, Pardini (75’ Gherardi), Gabsi, Lorenzoni, Ricco, Fusco (80’ Corfini), El Abid, Giorgi (46’Viviani), Della Latta (57’ Piombetti), Marcucetti, Da Prato (60’Muca) (a disp. Albertini, Tognaccini, Piscione) All. Vitale

Villafranchese : Liccia, Caroli Riccardo, Baldassini (Surace), Mandaliti, Formentini, Conti (Menchini), Giannotti, Carare (Pucci), Polloni, Manganelli, Firmini (a disp. Luciani) All. Bellotti

Arbitro Gonnella di Viareggio

Marcatori: 59’ Firmini, 83’ Muca, 90’+4’ Gherardi

Nuova classifica: Montignoso 21, Fosdinovo 14, Mtg.Seravezzina 14, Sporting Forte dei Marmi 14, Monti 13, Retignano 13, San Vitale 12, Seravezza Fc, 12, Villafranchese 11, Pontremoli 11, Gragnolese 9, Vallizeri 7, Spartak Apuane 4, Sporting Marina 3.

Ultime notizie

Il Comitato Bocca di Magra a sostegno dello spazio pubblico e del paesaggio

I lavori di mitigazione del rischio idraulico sul fiume Magra continuano a produrre polemica. L'intervento più contestato è quello...