mercoledì, Agosto 10, 2022
HomeLunigianaLicciana NardiTARI, agevolazioni per attività...

TARI, agevolazioni per attività economiche e utenze domestiche a Licciana Nardi

Nell’ultima seduta del Consiglio Comunale del 30 Giugno 2021 è stato approvato all’unanimità sia l’aggiornamento del Regolamento per l’applicazione della tassa sui rifiuti (TARI), sia la determinazione delle tariffe 2021 destinate a finanziare i costi del servizio di raccolta e smaltimento dei rifiuti come risultati dal PEF 2021.

“Con i medesimi provvedimenti sono stati introdotti nuovi parametri e agevolazioni in favore di tutti quei soggetti che hanno subito in modo particolare gli effetti delle restrizioni da Covid-19 – dichiara il Sindaco Renzo Martelloni – anche per quest’anno, visto le difficoltà dovute all’emergenza sanitaria ancora in corso, la scelta dell’Amministrazione Comunale è stata quella di ridurre il più possibile il peso tributario sulla cittadinanza e sugli operatori economici che solo in queste settimane stanno ripartendo. Attraverso il nuovo piano finanziario e il contenimento dei costi dell’Ente, siamo riusciti non solo a offrire gli stessi servizi ma addirittura ad aumentarli, come ad esempio l’Ecomobile che passerà 2 volte al mese anziché 1 volta e gli ingombranti senza limitazioni di ritiro e di colli, tutto questo senza aumentare le tariffe ai cittadini anzi, le utenze domestiche avranno una riduzione e le utenze non domestiche avranno una riduzione dal 20 al 30%”.

Spiega nel dettaglio l’Assessore al Bilancio Tognini: “Ancora una volta abbiamo cercato di fare il possibile per andare incontro alle categorie economiche più duramente colpite dalla pandemia, differenziando alcune attività, quelle che durante i mesi di lockdown  non hanno potuto lavorare, da altre, seppur con disagi legati al Covid, hanno avuto la possibilità di continuare la loro attività, per questo, secondo equità, abbiamo stabilito diverse percentuali di riduzione. Le nuove disposizioni in materia TARI prevedono  una riduzione per le Utenze Domestiche  e agevolazioni per utenti:  Zone Montane riduzione 50%;  stagionali/saltuari 30%;  chi applica il compostaggio 5%;  utenze con distanza superiore a 1000mt dal punto di raccolta 70%;  agevolazioni ISEE:  fino a 8000 Euro: rimborso totale sulla quota variabile e  ISEE da 8.000,01 a 13.000 Euro rimborso 30% sulla quota variabile. Il pagamento sarà diviso in TRE rate secondo le seguenti scadenze:

  • 30/09/2021
  • 30/11/2021
  • 31/01/2022  

Oppure può essere corrisposto in una Rata unica con scadenza 30/09/2021″.

“Un risultato importante – precisa il  Sindaco -, si tratta di riduzioni significativa attuate per il secondo anno consecutivo per tutte le famiglie e le attività economiche, in un momento particolare difficoltà dovute soprattutto alla pandemia e compatibile con la situazione economico/finanziaria”.

Ultime notizie

La Spezia, sorpresa a spaccare i lucchetti del parco chiuso causa cinghiali aggredisce un carabiniere: 48enne arrestata

Nella tarda serata di ieri, nel transitare nei pressi del parco della Maggiolina, i carabinieri della compagnia di La Spezia hanno notato tre persone...

Viabilità: 33 mila euro per le barriere stradali lungo la Sp 21 Fivizzano-Licciana Nardi

Serviranno per mettere in sicurezza un tratto della Strada Provinciale 21 (Fivizzano-Licciana Nardi) gli oltre 33 mila euro che il Consiglio Provinciale ha messo...

Lunigiana: dal 1° settembre un nuovo medico per il sevizio di igiene e sanità pubblica

Dal 1° di settembre la Lunigiana potrà contare sulla presenza di un medico in carico al dipartimento di prevenzione nel settore igiene e sanità...

pubblicità

it_ITItalian