Pontremoli, Achille Occhetto presenta: "Pensieri di un ottuagenario"

Venerdì alle 18:00 presso il Bacaro Caffè a Pontremoli, Achille Occhetto, ex deputato e tra i fondatori del Partito Democratico della Sinistra (Psd), incontrerà il pubblico per parlare della sua ultima fatica letteraria- filosofica “Pensieri di un ottuagenario“.

15049808_10207184060262151_935339351_nIl libro, edito Sellerio, è un pellegrinaggio dell’autore nel mondo della politica visto attraverso l’ottica filosofica, che si dall’antica Grecia accompagna e influenza le scelte di coloro che decido di dedicare la propria vita al mondo della ????? (pòlis). Come un vate premuroso l’autore accompagna per mano il lettore in questo viaggio alla ricoperta dell’uomo, individuo in cerca di una sua libertà interiore. Un racconto strutturato magistralmente dall’ex segretario del Psd, che affronta con la saggezza ed esperienza le varie sfaccettature dell’animo umano. «Occhetto è stato, negli anni dell’incertezza e dell’inaspettato, nel giro di boa affannoso di fine secolo, l’ultimo segretario del Pci e il primo segretario del Pds» spiega Salvatore Veci nel capitolo introduttivo al testo «Questa passione persistente per l’impegno politico e civile è, nelle pagine diPensieri di un ottuagenario, il vero motore della ricerca. Ne è la motivazione radicale».

Una lettura interessante ed esemplare, che attraverso il mutare del pensiero umano nei secoli conduce ad un percorso di riflessione e consapevolezza di se.

 

Ezio Gavazzeni presenta il suo libro a Fivizzano

Comunicato Stampa
Siamo lieti di invitarvi alla presentazione del romanzo di Ezio GavazzeniLe belle donne non sanno che farsene dei bravi ragazzi“, un racconto caratterizzato da un’atmosfera tipica della letteratura hard-boiled.
L’evento si terrà sabato 5 novembre 2016, ore 17.30, presso la sede dell’AdV Dal libro alla solidarietà“, Piazza Medicea, Fivizzano.
Si tratta di un graditissimo ritorno di Ezio Gavazzeni in terra di Lunigiana. Dopo la presentazione del suo precedente romanzo, “Motel 309” presso il nostro centro, Ezio era venuto in Lunigiana per ritirare un premio della giuria del Cenacolo letterario Micheloni di Aulla.
Sarà una piacevole occasione per rivedere un amico e conoscere la sua ultima opera letteraria che, anche in questo caso, presenta un caso intrigante e inquietante allo stesso tempo.
Come è ormai nostra abitudine, saremo lieti di servire un piccolo buffet per consentire al pubblico di continuare informalmente la conversazione con Ezio. Eventuali donazioni saranno devolute a favore dei Comuni colpiti dai terremoti che dall’estate stanno devastando il Centro Italia per aiutare le scuole ad allestire nuovamente le biblioteche scolastiche.
Intervenite numerosi.
Carmine Mezzacappa (AdV Dal libro alla solidarietà, onlus in Fivizzano e Massa)