giovedì 23 Maggio 2024

Spiaggiata un’imbarcazione sul litorale di Marina di Massa

Nel primo pomeriggio della giornata odierna la sala operativa della Capitaneria di Porto di Marina di Carrara, ha ricevuto una richiesta di aiuto da parte di una unità a vela in navigazione a circa 400 metri dal litorale di Marina di Massa, il cui motore risultava in panne per via di una cima, accidentalmente impigliatasi nell’elica.

In considerazione della situazione meteo marina in atto, il personale della sala operativa ha inviato sul posto un’unità degli Ormeggiatori del porto di Marina di Carrara, ed ha allertato la M/V SVH CP 813 della Capitaneria di Viareggio per un’eventuale attività di soccorso.

Alle ore 14.00 circa, il conduttore del natante, originario di Torino, ha tentato di mettere in sicurezza l’unità dando fondo all’ancora ed è stato trasbordato sulla M/V CP 813 per essere tratto in salvo in considerazione dell’avvenuto peggioramento dello stato del mare.

Pochi istanti dopo, mentre gli ormeggiatori tentavano di assicurare la cima del natante per effettuare un’operazione di recupero, a causa del forte moto ondoso e del basso fondale dovuto alle scogliere soffolte presenti, l’unità si è capovolta, spezzando tutte le alberature e finendo dopo pochi minuti trascinata dai flutti verso la battigia del litorale massese tra il bagno “La romanina” e “L’essenza” 

Il personale della Capitaneria di porto si è quindi attivato per la messa in sicurezza in dell’unità, usando tutte le risorse possibili e diffidando il proprietario dell’unità, fortunatamente rimasto illeso nell’evento, dalla rimozione del relitto e al ripristino dello stato dei luoghi.

Diego Remaggi
Diego Remaggihttp://diegoremaggi.me
Direttore e fondatore de l'Eco della Lunigiana. Scrivo di Geopolitica su Medium, Stati Generali e Substack.
Verified by MonsterInsights