mercoledì 7 Dicembre 2022

La Spezia, denunciati per furto aggravato dalla squadra mobile

Nella mattinata del 16 aprile scorso, un cittadino straniero di 45 anni, pluripregiudicato per reati contro il patrimonio, mentre si apprestava a compiere il furto di una bicicletta del valore di circa mille euro, che era saldamente assicurata alle apposite rastrelliere in via Vecchio Ospedale è stato sorpreso dal proprietario mentre aveva già liberato la bicicletta dalla catena con cui era stata legata e si allontanava giustificandosi di averla trovata già aperta.

Dopo aver formalizzato regolare la denuncia, gli agenti della squadra mobile della Questura spezzina nei giorni scorsi sono riusciti a ricostruire la scena mediante l’utilizzo delle immagini delle telecamere della videosorveglianza cittadina e di identificare compiutamente il responsabile del fatto, che veniva denunciato alla competente Autorità Giudiziaria.

Analogo fatto, è avvenuto il giorno successivo, quando un autotrasportatore di generi alimentari, dopo aver parcheggiato il proprio mezzo in via Nino Bixio per effettuare una consegna, al ritorno notava che dall’abitacolo era stato asportato il suo zaino contenente svariati effetti personali e lavorativi, tutti dettagliatamente denunciati.

Anche in questa circostanza, le indagini esperite mediante l’utilizzo della visione delle telecamere della videosorveglianza cittadina,  e di ulteriori accertamenti, permettevano di identificare l’autore del fatto, un 36enne cittadino marocchino, che veniva quindi denunciato per il reato di furto aggravato.

Ultime notizie

Pannelli di rivestimento facciate degli ospedali: l’Asl Toscana nord ovest è in attesa dell’esito degli approfondimenti tecnici

L’Azienda Usl Toscana nord ovest ha richiesto al concessionario SAT di effettuare le verifiche richieste sulla “presenza di prodotti installati sulle facciate delle strutture...

Il Centro Intercomunale di Protezione Civile è realtà: la Regione assegna 400mila euro all’Unione di Comuni Montana Lunigiana

A darne notizia il sindaco di Tresana a assessore alla Protezione Civile dell’Unione di Comuni Matteo Mastrini che così commenta: "Dopo la Green Community,...

I sindaci di Zeri e Podenzana: “No alla riduzione delle guardie mediche”

Riceviamo e pubblichiamo una nota congiunta dei sindaci di Zeri e Podenzana: Si sente da tempo preannunciare la riduzione della presenza delle figure di continuità...
it_ITItalian