mercoledì 17 Luglio 2024

Sit in dei lavoratori Malatesta Legnami e Filca CISL Massa Carrara

Si è tenuto oggi presso l’azienda Malatesta Legnami (comune di Licciana Nardi) un presidio costituto dai dipendenti della suddetta ditta e dall’organizzazione sindacale Filca Cisl Lucca-Massa Carrara dal segretario Lorenzo Sichei e dal delegato per la zona di Massa-Carrara Andrea Giannuzzi e dalla referente zonale Cisl Lunigiana Ilaria Rossi.

Malatesta Legnami srl che opera da moltissimi anni sul territorio, è stata ceduta nel marzo 2022 per un 40% ad un imprenditore e per il restante 60% ad una società Innovatek s.r.l.; dal 13 giugno 2023 i dipendenti sono stati collocati a riposo a seguito di affissione di un cartello in azienda riportante la scritta “l’azienda rimarrà chiusa per lavori di manutenzione”.

Da allora i lavoratori che sono in totale 20, di cui 19 lunigianesi si ritrovano con un futuro incerto circa il proprio posto di lavoro. La situazione desta non poche preoccupazioni, visto che a fatica i lavoratori hanno percepito lo stipendio per il mese di maggio scorso e che ad oggi Cisl non abbia ottenuto risposte in merito alla attuale situazione aziendale, anche dopo aver richiesto alla dirigenza un incontro urgente, alla quale non è mai seguita una risposta.

Ad oggi non sono pervenute richieste di attivazione di ammortizzatori sociali per gli operai ed i dipendenti vogliono sapere quando potranno tornare al lavoro.

Sempre in data odierna l’organizzazione sindacale, con la rappresentanza dei lavoratori, ha tenuto un incontro con il sindaco del comune di Licciana Nardi, il quale è stato informato circa la situazione critica in cui versa un’azienda sita nel suo territorio. È stato richiesto anche l’attivazione di un tavolo urgente al prefetto di Massa-Carrara.

Articoli Simili