martedì 18 Giugno 2024

Sarzana, dà in escandescenza in casa con una Colt in mano: fermato dalla polizia

Prosegue l’attività preventiva e di controllo del territorio della Polizia di Stato. Nelle sere del fine settimana i controlli si sono intensificati e hanno portato all’identificazione di 50 persone e all’accertamento su 32 veicoli.

Varie le chiamate arrivate al 112, tra queste spicca l’attività degli agenti di una volante del commissariato di Sarzana che nella serata di domenica sono intervenuti presso una palazzina della periferia sarzanese dove era stato segnalato un uomo all’interno di un appartamento che era in escandescenza e pronunciava frasi senza senso.

I vicini di casa hanno comunicato che l’uomo si muoveva nervosamente dentro e fuori l’appartamento impugnando una pistola.

Gli agenti intervenuti sul posto, valutata velocemente la situazione dalla porta dell’appartamento semiaperta, hanno notato l’arma appoggiata su un tavolo e l’uomo che vi si muoveva intorno pronunciando frasi incomprensibili.

Scegliendo il momento opportuno e con tempismo perfetto, i poliziotti si sono lanciati all’interno della casa, il primo ha immobilizzato l’uomo e il collega si è impossessato dell’arma, risultata essere una Colt marca Bruni calibro 8 mm.

L’uomo, un ultrasessantenne di origini laziali, incensurato, ha motivato i suoi sfoghi dicendo che erano causati dalle inaccettabili condizioni del proprio appartamento, umido e con le pareti ammuffite, più volte segnalate alla cooperativa responsabile dello stabile.

Sono in corso ulteriori accertamenti per far luce sulla vicenda.

Articoli Simili