Santo Stefano: ai domiciliari dopo il ritrovamento di 4 piante di marijuana in casa

Ieri pomeriggio, a Santo Stefano di Magra, i carabinieri di Sarzana, durante un servizio finalizzato alla repressione dello spaccio di sostanze stupefacenti, hanno arrestato con l’accusa di coltivazione e produzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio, un 59enne italiano con numerosi precedenti e già noto alle forze dell’ordine.

I militari hanno eseguito una perquisizione domiciliare durante la quale hanno rinvenuto, nel giardino dell’abitazione, quattro piante di marijuana alte circa tre metri. All’interno dell’abitazione, inoltre, sono stati rinvenuti tre grammi di inflorescenza essiccata, un etto di hashish suddiviso in panetti, un bilancino di precisione e materiale per il confezionamento delle dosi. Il tutto è stato sottoposto a sequestro.

L’uomo è stato sottoposto agli arresti domiciliari a disposizione dell’autorità giudiziaria spezzina, in attesa del rito direttissimo previsto per la mattinata odierna.

Ultime notizie

Tutte le novità più importanti sul bonus benzina 200 euro, prorogato anche nel 2023

Dipendenti e collaboratori negli ultimi mesi stanno facendo i conti con il caro benzina, che incide in maniera importante...