martedì 25 Giugno 2024

Pediatria dell’ospedale Apuane: una “donazione di coccole” dell’associazione non residenti di Marina di Massa

Una “donazione di coccole” in questi giorni per la Neonatologia e Pediatria dell’ospedale Apuane. È stata effettuata dall’associazione non residenti di Marina di Massa, il cui presidente ha consegnato nelle mani del direttore della struttura di Neonatologia e Pediatria Graziano Memmini e dell’incarico di complessità organizzativa (ICO) dell’area materno infantile Elisa Bruschi, dei “cuscini nido” finalizzati ad accogliere i neonati nelle incubatrici, messi quindi a disposizione del personale medico e infermieristico per la cura dei piccoli degenti.

La donazione consta di 10 cuscini e le doppie fodere per ciascuno, di cui 2 per neonati di basso peso e 2 per bambini di dimensioni oltre la media, insieme a due cuscini per la posizione prona del neonato stesso.

Nel ringraziare per il gradito dono, i sanitari hanno sottolineato che si tratta di strumenti indispensabili per l’umanizzazione delle cure al neonato.

I nidi, ovvero i contenitori dove il neonato viene avvolto e accolto, sono fondamentali perché si possa ricreare il più possibile l’ambiente confortevole del grembo materno, soprattutto per i prematuri che ovviamente non possono beneficiare delle braccia materne, per una migliore accoglienza e un miglior “contenimento” favorendo l’adattamento alla vita post natale e il miglioramento di tutti i parametri clinici.

Articoli Simili