sabato, Agosto 13, 2022
HomeLunigianaPontremoliOutsider In - La...

Outsider In – La mostra itinerante di Pontremoli

Si è appena conclusa la mostra itinerante d’arte Outsider-in che espone le opere realizzate dalle ragazze detenute nell’Istituto Penale per Minorenni di Pontremoli della provincia di Massa Carrara. La mostra, allestita negli spazi espositivi della Cortina di Cacciaguerra, ha celebrato i laboratori creativi svolti all’interno della struttura detentiva dal 2013 ad oggi grazie alla costanza delle operatrici e degli operatori dell’associazione culturale La Poltrona Rossa. Anche  quest’anno i progetti in carcere sono sostenuti con i Fondi Otto per Mille della Tavola Valdese, in collaborazione al Ministero della Giustizia-dipartimento per la Giustizia Minorile e di Comunità e Centro per la Giustizia Minorile di Firenze.

La mostra, inserita all’interno del calendario “Un Borgo da Sfogliare” è stata inaugurata lo scorso 19 maggio nelle sale interne dello spazio espositivo del locale in piazza della Repubblica a Pontremoli. All’apertura erano presenti la società civile della lunigiana, le autorità, e il personale interno dell’Istituto Penale per Minorenni di Pontremoli.  Al taglio nastro è intervenuto l’assessore alle Politiche educative e scolastiche e all’Istruzione Annalisa Clerici la quale ha fatto gli onori di casa attraverso un discorso di benvenuto all’evento. «È stato davvero un piacere per me – ha detto  poter presenziare all’inaugurazione di “Outsider – In”, la mostra delle opere realizzate dalle ragazze dell’Istituto Penale per i Minorenni di Pontremoli frutto del lavoro svolto durante il laboratorio tenuto dall’Associazione culturale “La Poltrona Rossa”. Bello leggere l’emozione nei volti delle ragazze protagoniste dell’evento, e ascoltare le loro voci che raccontano il lavoro svolto in questi mesi. Complimenti alla Poltrona Rossa ma soprattutto alle artiste, che hanno saputo trasmettere il loro mondo con tratti e colori unici e davvero bellissimi».

Anche il Direttore della struttura detentiva Domenica Belrosso è intervenuto ringraziando le ragazze dell’Istituto ed esprimendo grande gratitudine al ruolo della Tavola Valdese che ogni anno sostiene le iniziative artistiche in tante realtà detentive. 

L’evento quest’anno ha offerto  una possibilità di scambio attraverso l’esposizione di ulteriori  opere realizzate nel carcere minorile di Firenze grazie alla disponibilità del Direttore dell’Istituto Penale per Minorenni G.P. Meucci dott.ssa Antonia Bianco.

La collezione delle opere della mostra itinerante “Outsider-in”  verrà ospitata in Italia da nord a sud per mezzo delle reti di associazioni solidali ed Enti pubblici e privati. Prima tappa, Firenze a settembre.

Ultime notizie

Guide turistiche senza abilitazione alle Cinque Terre, scattano le multe

A tutela dei visitatori e della professione di accompagnatore turistico, i Carabinieri Forestale in servizio nel Parco nazionale delle Cinque Terre hanno intensificato la...

Anche Spazi Fotografici tra i protagonisti del Marinella Festival

Ci sarà anche Spazi Fotografici tra i protagonisti di Marinella Festival, il progetto ideato e realizzato dagli Scarti in collaborazione con Teatro degli Impavidi e...

Light Diabetic Diary a Castelnuovo Magra

La prevenzione e la lotta al diabete non vanno trascurate. Questo è il senso di "Light Diabetic Diary", giornata benefica interamente dedicata alla prevenzione...

pubblicità

it_ITItalian