sabato 13 Luglio 2024

NiN Sentire: dal 31 maggio torna al Teatro degli Impavidi la rassegna teatrale con spettacoli e laboratori che coivolgono anche gli studenti del Parentucelli-Arzelà

Patrocinata dal Comune di Sarzana, la rassegna “Nin Sentire” sarà inaugurata domani sera e continuerà i giorni 2-3-4-5 giugno; cinque giornate dense di appuntamenti, all’interno delle quali si saranno portate sul palcoscenico sarzanese del “Teatro degli Impavidi” 5 spettacoli teatrali e 3 laboratori di teatro. 

“Poetico” è il titolo della giornata della rassegna dedicata e curata a ragazze e ragazzi del Liceo Classico “Parentucelli-Arzelà” del “laboratorio di curvatura teatrale” del maestro Giovanni Berretta. “Dedicati all’atto di vita – spiega lo stesso Giovanni Berretta -, perché in questo momento avere voglia di vivere e di dire è molto importante, oltre che necessario per i più giovani imprigionati in un momento molto difficile dal quale cercano di uscire. Fulcro della serata – aggiunte il maestro – sarà sempre il metodo teatrale che mette da parte il maestro, che mette da parte quindi tutto l’egocentrismo per concentrare l’attenzione su quello che il teatro dona, con il ragazzo al centro dell’attenzione, dove l’allievo, partendo dal pensiero che l’attore è colui che l’attua, è colui che vive.  

Il pensiero che siamo tutti uguali arriva dal primo allievo all’ultimo e la regia fatta da loro stessi fortifica questo approccio praticato. Per non sentirsi in crisi. L’allievo ha emozioni e queste emozioni sono un dono che vanno sulla scena – chiude Giovanni Berretta -, senza alcun artifizio, senza scenografia, senza alcun suppellettile”.

Sono quindici anni, dal 2007, che “Ordinesparso” lavora nella scuola; lungo questo periodo Ordinesparso e il maestro Berretta ha fatto partecipare ragazze e ragazzi a numerosi festival, vincendone anche alcuni, come il “Gaber per le nuove generazioni”. Senza dimenticare la vittoria a “Ragazzi sul palco” di Borgioverezzi di Savona, che permise di aprire il festival dedicato nella splendida cornice di quel luogo. Come la costruzione del progetto “intermarittimo”, che permise a ragazze e ragazzi di girare tutt’Itali. Obiettivi raggiunti insieme alle docenti Rosarita Cecchinelli e Monica Nicoli, con le quali si sono affrontati tanti temi, dall’epoca al contemporaneo. Per oltre 500 ragazzi e ragazzi dal primo anno.

“Poetico” è realizzato con 70 liceali, e fa partire il percorso di alternanza scuola-lavoro, con i professionisti di Ordinesparso ai quali si aggiungono Chiara Migliorini e Chiara Burgio. 7 ore al giorno di laboratori, e tutte le sere visione di uno spettacolo, infine lo spettacolo di chiusura del “Nin Sentire” con la cura del maestro Berretta.

L’elenco dettagliato degli appuntamenti propone:

31 Maggio – Teatro Impavidi
“Poetico” – di e con Giovanni Beretta, con studentesse e studenti del laboratorio curvatura teatrale dell’I.S.S. “Parentucelli-Arzelà”

2 Giugno – Teatro Impavidi

Human Fluorishing” – Performance di e con Clara Burgio
Performer Simona Fossi e Martina Bufalini

#labellezzacisalverà” – con Danseavie Corpo Unico
Direzione artistica/coreografie: Greta Sabbatini – Ilaria Colombo
Scelta testi: Francesca Domenici
Direzione: Giovanni Berretta

“La precisione dell’amore” – di e con Francesca Ginepro, Marco Cappa Spina
Percorso a cura di Giovanni Berretta

3 Giugno – Teatro Impavidi

Telemaco” – di e con Nicolò Puppo

“’m still here” – di e con Nicola Pinelli

Nota 52” – Regia di Nicola Albertarelli e Ilaria Baudone
Performer: Nicola Albertarelli, Ilaria Baudone, Flavia Casini, Giuseppe De Meo

4 Giugno – Teatro Impavidi

Edoardo“ – con: Melissa Pitarresi, Marila Piccini, Micol Giuntini, Cristian Zinfolino, Andrea Pugnana
Regia di Alessandro Beghini

“Endless, Nameless” – Performers e regia collettiva: Cristina Bernabò, Immacolata Iemma, Eleonora Cupini, Nicola Pinelli

“Periferie – Se l’amore è duro con te” – con Giovanni Beretta, Jonathan Lazzini, Manuel Apice e Lidia Luciani
Regia di Giovanni Beretta

5 Giugno – Teatro Impavidi

Sbranarsi” – Con Benedetta rustici, Chiara Tabani, Chiara Marchesano, Chiara Migliorini
Drammaturgia e regia di Chiara Migliorini

Vetro” – Di e con Francesco Bargi
“Giorno verrà” – con Giovanni Beretta e Alice Sanguinetti, con il laboratorio permanente di ricerca teatrale Mila Damato  e poi Cristina Bernabò Nicola Albertarelli, Ana Popovic Scopsi,  Flavia Lucilla Casini, Marila Piccini, Imma Iemma, Giuseppe De Meo, Thoams Angeli, Melissa Pitarresi

Regia di Giovanni Beretta
3\4\5 Giugno – Spazio Nin e performance per le vie di Sarzana

Danziamo le periferie del mondo” – laboratorio ideato e diretto da Clara Burgio

4\5 Giugno – Spazio NIN
Laboratorio Alternanza scuola lavoro di Chiara Migliorini

Prezzi degli spettacoli:
31/05 e 2/06, 10€ platea, 12€ palchetti
3-4-5/06, 12€ posto unico
Per info e prenotazioni: 338 583 2027

Articoli Simili