lunedì 24 Giugno 2024

Mulazzo: gli “amici di Roberto” hanno colpito ancora!

L’associazione creatasi spontaneamente al momento della prematura scomparsa del barista di Arpiola, Roberto Fogola, dopo tre anni di assenza per le note restrizioni, è tornata all’attacco organizzando e portando a compimento un paio di manifestazioni allo scopo di trovare i fondi per acquistare due defibrillatori da donare a due frazioni del Comune di Mulazzo.

Con una cena in piazza al ritmo della musica dei bravissimi e giovanissimi “Fabrizio & i Calvi” e una partita di calcio tra i “vecchi” giocatori della squadra amatoriale sponsorizzata ai tempi dal Bar Manhattan di cui Roberto era il proprietario e nuove leve calcistiche, lo scopo è stato raggiunto.

Prossimamente due nuovi defibrillatori automatici andranno a cardioproteggere Castagnetoli ed il Castevolese, andando ad aggiungersi a quelli già installati negli anni precedenti a Mulazzo, Montereggio, Pozzo, Cravilla e Groppoli. Successivamente sarà organizzato un corso gratuito per istruire la popolazione all’utilizzo di questi dispositivi salvavita.

Da parte degli organizzatori e dei famigliari un sentito e doveroso ringraziamento a tutti coloro che hanno contribuito alla realizzazione del progetto, facendo si che il ricordo di Roberto continui a vivere nella comunità che ha “dissetato” per anni! 

Articoli Simili